Polizia: Giannini, attenzione a tema suicidi, va affrontato (ANSA) - ROMA, 27 APR - "Non possiamo non prendere atto che c'e' questo problema e non mettere tutto il nostro impegno per trovare soluzioni". Lo ha detto il capo della Polizia Lamberto Giannini al convegno sul tema dei suicidi nel Corpo organizzato dal Silp Cgil con la partecipazione di docenti universitari e psicologi, sottolineando che "da parte della nostra Amministrazione c'e' massima trasparenza per affrontare a viso aperto questa situazione e massima attenzione per limitare il disagio". Giannini ha poi ricordato che, per quando riguarda il tema della sospensione dal servizio, si sta lavorando a una revisione delle attuali norme, ribadendo che "i provvedimenti di natura cautelare non devono incidere in maniera drammatica sulla vita del personale" e per questo "a chi occupa ruoli dirigenziali dico che e' importante il rapporto col personale, la vicinanza e l'ascolto". I numeri li ha illustrati il direttore centrale di Sanita' della Polizia Fabrizio Cipriani. "Ogni anno abbiamo 12 casi di suicidio in Polizia. Un dato piu' alto della popolazione generale ed inferiore a quello di altre polizie europee. Ma ci sono molti fattori che incidono sul fenomeno, tra i quali la classe di eta' del personale e la disponibilita' di un'arma". Con il Covid, ha aggiunto, "abbiamo avuto una diminuzione del tasso di suicidi, dovremo vedere successivamente all'emergenza come andranno le cose" e per questo "sono importanti la formazione e la prevenzione, con il tavolo per la prevenzione e la gestione delle cause di disagio. Siamo la forza di polizia che ha sempre pubblicizzati questi dati - ha concluso - e che ha un servizio di psicologia". Secondo il segretario generale del Silp-Cgil Daniele TISSONE il fenomeno "e' ricorrente e attuale tra gli operatori. Abbiamo necessita' di lavorare di piu' sulla prevenzione, di avere strumenti normativi adeguati e di superare lo scarso interesse o imbarazzo, che quasi nega l'accettazione dell'esistenza di un problema tra i lavoratori in divisa e che rappresenta il vero tabu' da combattere". (ANSA). GUI 27-APR-22 12:58 NNNN

TISSONE (SILP CGIL), 'CONTRO SUICIDI SERVE PREVENZIONE' = ‘formazione e politiche organizzative’ Roma, 27 apr. (Adnkronos) - ''La prevenzione rimane lo strumento più efficace. È imprescindibile un cambio di mentalità sia nell'approccio dell'amministrazione sia nel giudizio del singolo''. Lo ha detto Daniele Tissone, segretario generale del Sindacato di polizia di Stato SILP-Cgil intervenuto al convegno ''La problematica dei suicidi nella Polizia di Stato'' nella sede della Cgil a Roma. Tissone ha ricordato l'istituzione del ''tavolo per la prevenzione e gestione delle cause del disagio del personale e questo organismo è lo strumento principe in cui le nostre proposte possono trovare ascolto''. Tissone ha sottolineato che le ''politiche di prevenzione del suicidio non possono essere confinate all'ambito sanitario'' e che la prevenzione dei suicidi deve essere basata ''su direttrici come la formazione e le politiche organizzative''. ''Serve un impegno ad ampio spettro con varie forme di assistenza e sostegno ai dipendenti'', ha continuato il segretario generale del Sindacato di polizia di Stato SILP-Cgil concludendo: ''Non possiamo lasciare il lavoratore solo davanti a un fenomeno così insidioso''. (Sci/Adnkronos) ISSN 2465 - 1222 27-APR-22 10:09 NNNN

POLIZIA: TISSONE (SILP CGIL), 'CONTRO SUICIDI CAMBIARE NORMA SU SOSPENSIONE SERVIZIO' = Sindacato chiede nuova formulazione dell’articolo 48 del Regolamento di servizio dell'amministrazione di pubblica sicurezza Roma, 27 apr. (Adnkronos) - ''La richiesta di aiuto, quando la non si sottovaluta, viene spesso vista come un segno di debolezza, di inadeguatezza a svolgere un compito così gravoso come quello del poliziotto e molti temono che parlare dei loro problemi si traduca in stigma da parte dei colleghi. Il momento critico è suggellato dall'allontanamento forzoso dall'ambito lavorativo, con 'ritiro di arma e tesserino' ai sensi dell'art. 48 del Dpr 782/1985, seppur giustificato a fini sanitari, con carattere 'riparativo' in termini di disagio e 'cautelativo' per l'amministrazione in merito a responsabilità per competenza''. Lo ha detto Daniele Tissone, segretario generale del Sindacato di POLIZIA di Stato Silp-Cgil intervenuto al convegno ''La problematica dei suicidi nella POLIZIA di Stato'' nella sede della Cgil a Roma. Facendo riferimento all'articolo 48 del Regolamento di servizio dell'amministrazione di pubblica sicurezza che prevede il ritiro del tesserino e dell'arma in caso di infermità neuro-psichiche, il segretario generale Silp-Cgil ha sottolineato: ''L'esclusione dal contesto socio lavorativo di riferimento e il conseguente senso di isolamento che ne deriva, la minaccia percepita di poter perdere il posto di lavoro possono comportare importanti conseguenze di varia natura''. (segue) (Sci/Adnkronos) ISSN 2465 - 1222 27-APR-22 11:31 NNNN

POLIZIA: TISSONE (SILP CGIL), 'CONTRO SUICIDI CAMBIARE NORMA SU SOSPENSIONE SERVIZIO' (2) = (Adnkronos) - ''Tra queste - ha proseguito- possono essere annoverate l'indebolimento delle funzioni cognitive; l'abbassamento dell'autostima; l'incremento di malattie fisiche e psichiche; la forte sofferenza fisica innescata dal sentimento di non avere il controllo della propria esistenza. In ultima analisi la sensazione di precipitare in un baratro senza speranza di ritorno. Proprio per queste ragioni da oltre due anni ci stiamo battendo per un superamento della previsione dell'articolo 48 del Regolamento di servizio, per una formulazione della norma che contempli il solo ritiro dell'armamento in dotazione senza che automaticamente e obbligatoriamente ne consegua la sospensione dal servizio''. ''Il mantenimento della continuità lavorativa e del suo status, sebbene in attività psicologicamente meno gravose, interne e non operative qualora le condizioni del soggetto lo consentono, potrebbero rafforzare il senso di appartenenza e conferirgli stabilità così da favorire l'accettazione di forme di aiuto per il superamento della fase di difficoltà'', ha concluso. (Sci/Adnkronos) ISSN 2465 - 1222 27-APR-22 11:31 NNNN

POLIZIA: TISSONE (SILP CGIL), 'CONTRO SUICIDI SERVE PREVENZIONE' (2) = (Adnkronos) - "La condotta suicidaria, che non attiene esclusivamente alla 'sfera privata dell'individuo' - ha sottolineato TISSONE - è, purtroppo, un fenomeno ricorrente e attuale anche tra gli appartenenti alle Forze di Polizia, interpretata come il sintomo più tragico di una profonda sofferenza interiore, di un disagio e dell'inquietudine attinenti alla persona nella sua totalità". "E' inoltre palesemente evidente che la tematica afferisce a svariati profili dell'attività rientranti nell'azione di tutela sindacale nei confronti delle lavoratrici e dei lavoratori della Polizia di Stato - ha continuato - Non è infatti un caso che da circa un decennio il Silp Cgil ne ha fatto oggetto di costante attenzione, iniziando ad elaborare e poi portare avanti, con indiscussa determinazione, un piano di azione che agisca su più fronti, dal tema della prevenzione a quello del sostegno ai dipendenti, ottenendo qualche risultato, purtroppo ancora non adeguato rispetto alla gravità e complessità del problema". "Auspichiamo - ha affermato inoltre TISSONE - di vedere proposte e realizzate politiche organizzative volte al superamento dei sentimenti di competitività, contrapposizione e non appartenenza attraverso alcuni fondamentali indirizzi. In primo luogo - ha osservato - il pieno rispetto dell'impianto normativo e contrattuale in tema di orario di servizio, ordinario e straordinario, igiene e sicurezza, pari opportunità, carichi lavoro e mobilità interna ed esterna. A seguire una particolare formazione di tutto il personale appartenente ai ruoli apicali, specie della carriera dei funzionari, sui temi della leadership, delle modalità di impiego, di valutazione e di riconoscimento delle competenze e delle risorse delle operatrici e degli operatori di polizia". (Sci/Adnkronos) ISSN 2465 - 1222 27-APR-22 11:25 NNNN [27/4, 11:45]

POLIZIA: 326 SUICIDI DAL 1995 A OGGI, 12 CASI ANNUALI, TREND STABILE = Ciprani, ‘durante Covid tasso minore ma bisogna stare attenti al dopo’ Roma, 27 apr. (Adnkronos) - ''Ci sono stati 326 casi di suicidio nella POLIZIA di Stato dal 1995 a oggi, il trend è stabile''. Lo ha detto Fabrizio Ciprani, direttore Centrale di Sanità della POLIZIA di Stato, intervenuto al convegno ''La problematica dei suicidi nella POLIZIA di Stato'' nella sede della Cgil a Roma. ''Da 1995 a oggi la media è di 12 casi annuali, più alta che nella popolazione generale'', ha sottolineato Ciprani aggiungendo però che il tasso di suicidi in Italia, sia nella POLIZIA che nella popolazione generale, è più basso rispetto ad altre nazioni europee. Ciprani ha spiegato che, in base ai dati il ''94% dei suicidi riguarda persone di sesso maschile'' e soprattutto nella classe di età ''41-50 anni'' ma queste cifre vanno lette considerando che il personale della POLIZIA di Stato è in maggioranza di sesso maschile e molto rappresentato in quella classe di età. Tra i ''motivi scatenanti'' dei suicidi, ha spiegato Ciprani, quelli di ''natura affettiva ed economici'' ma generalmente nel caso dei suicidi sono diverse le motivazioni che, insieme, portano a un ''degrado della qualità della vita che non consente di resistere a una situazione stressante''. Durante la pandemia Covid, ha continuato il direttore Centrale di Sanità della POLIZIA di Stato, c'è stata una ''diminuzione dei suicidi, abbiamo registrato un tasso di suicidi minore. Ma dobbiamo stare attenti al dopo''. (Sci/Adnkronos) ISSN 2465 - 1222 27-APR-22 10:50 NNNN

Polizia: Giannini, consapevolezza problema suicidi,va affrontato = Polizia: Giannini, consapevolezza problema suicidi,va affrontato = (AGI) - Roma, 27 apr. - "Da parte dell'amministrazione c'e' piena consapevolezza del problema e massima volonta' di affrontarlo". Lo ha detto il capo della Polizia, Lamberto Giannini, nel corso del convegno 'La problematica dei suicidi nella Polizia di Stato'. "Non possiamo non prendere atto che c'e' questo problema e non possiamo non mettere tutto il nostro impegno per trovare delle soluzioni" ha aggiunto Giannini garantendo "massima trasparenza per affrontare queste situazioni e massima attenzione per limitare situazioni di disagio". (AGI)Val 271038 APR 22 NNNN

POLIZIA: GIANNINI, 'ATTENZIONE SU PROBLEMA SUICIDI, VOGLIAMO AFFRONTARLO' = 'massima trasparenza per affrontare, a viso aperto, queste situazioni' Roma, 27 apr. (Adnkronos) - "Ho voluto testimoniare, con la mia presenza, l'attenzione dell'amministrazione su questo tema". Lo afferma il Capo della POLIZIA Lamberto Giannini, intervenuto al convegno "La problematica dei suicidi nella POLIZIA di Stato" nella sede della Cgil a Roma spiegando che "c'è piena consapevolezza del problema e vogliamo affrontarlo". "Non possiamo non prendere atto che c'è questo problema e non possiamo non mettere tutto il nostro impegno per trovare delle soluzioni che sono difficili", ha spiegato Giannini assicurando "massima trasparenza per affrontare, a viso aperto, queste situazioni e limitare le situazioni di disagio". Altro impegno è sulla "formazione", ha detto il Capo della POLIZIA ricordando anche "l'attenzione" rispetto alla modifica all'articolo 48 del Regolamento di servizio dell'amministrazione di pubblica sicurezza che prevede il ritiro del tesserino e dell'arma in caso di infermità neuro-psichiche, provvedimento che secondo i sindacati rischia di aggravare la situazione di disagio. (Sci/Adnkronos) ISSN 2465 - 1222 27-APR-22 10:24 NNNN

POLIZIA: BONAGURA (DIR. SERVIZIO PSICOLOGIA), 'CONTRO SUICIDI FORMARE DIRIGENTI' = Roma, 27 apr. (Adnkronos) - "La formazione deve essere anche per i dirigenti". Lo ha detto Ida Bonagura, direttore del Servizio Psicologia della Direzione centrale Sanità della POLIZIA di Stato, intervenuta al convegno "La problematica dei suicidi nella POLIZIA di Stato" nella sede della Cgil a Roma, spiegando l'importanza della "formazione psicologica anche per i dirigenti o i questori". Bonagura ha ricordato di essere stata, nel '92, "la prima psicologa ad essere entrata nella POLIZIA" e ha ripercorso il lavoro che viene svolto attraverso l'ascolto. Grazie al progetto "Insieme Possiamo", ha spiegato, viene fornito un supporto psicologico: "in un anno e mezzo - ha detto - sono stati registrati 559 contatti". (Sci/Adnkronos) ISSN 2465 - 1222 27-APR-22 12:47 NNNN

POLIZIA: MASSAFRA (CGIL) SU SUICIDI, 'ATTENZIONE A ORGANIZZAZIONE LAVORO' = "Servono risorse e non solo economiche" Roma, 27 apr. (Adnkronos) - "Insieme ai temi individuali, alle sensibilità e difficoltà di carattere personale che riguardano i lavoratori in divisa, ci sono temi che riguardano l'organizzazione del lavoro che risente di enormi difficoltà". Lo ha detto il segretario confederale della Cgil, Giuseppe Massafra, intervenuto al convegno "La problematica dei suicidi nella POLIZIA di Stato" nella sede della Cgil a Roma, aggiungendo che su questo fronte "è necessario che l'amministrazione si spenda". "Il tema dei trasferimenti, il tema complessivo dell'orario, del carico di ore di turnazione, spesso massacrante, che fa i conti anche con la questione del turnover e le mancate assunzioni - ha proseguito ricordando le "peculiarità" delle forze dell'ordine - tutto ciò contribuisce a determinare una situazione ancora più stressante". "Servono risorse non solo economiche", ha sottolineato Massafra affermando "il massimo impegno" della Cgil su questa problematica. (Sci/Adnkronos) ISSN 2465 - 1222 27-APR-22 13:01 NNNN

FOTO (Galleria Facebook)

 Agenzie 26 aprile

Collettiva

Speciale 20 anni SILP CGIL
Convenzioni SILP
SILP Telegram
V Congresso Nazionale Silp CGIL
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca questo link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.