Aldrovandi: Silp-Cgil, corporativismo non aiuta poliziotti

(ANSA) - ROMA, 2 MAG - "C'e' piena liberta' sindacale, ma le
prese di posizioni corporative non aiutano la categoria ed
aumentano il disagio nella societa' e nelle stesse forze di
polizia". Cosi' Daniele Tissone, segretario del sindacato di
polizia Silp-Cgil, torna sulle polemiche scoppiate dopo
l'applauso al congresso del Sap agli agenti condannati per la
morte di Federico Aldrovandi.
"Una cosa - spiega Tissone - e' difendere i diritti dei
lavoratori in relazione agli strumenti dati dalla nostra
Costituzione, dallo sblocco contrattuale al ripristino degli
automatismi individuali; altra cosa e' una deriva corporativa che
non rende giustizia alle migliaia di donne e uomini in divisa
che con sacrificio svolgono correttamente il proprio dovere".
"Servono - secondo il segretario del Silp - risposte urgenti
dalla politica che non mettano in condizioni difficili gli
operatori di polizia che nelle piazze subiscono un pesante
bilancio in termini di feriti. Serve maggiore formazione da
tutti coloro che fanno ordine pubblico e ci sentiamo impegnati
nel confronto su questi temi, salvaguardando la liberta' di
manifestare liberamente e l'incolumita' degli operatori della
sicurezza". (ANSA).

NE
02-MAG-14 16:52 NNNN

Speciale 20 anni SILP CGIL
Convenzioni SILP
SILP Telegram
V Congresso Nazionale Silp CGIL
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca questo link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.