Aldrovandi: Silp-Cgil, assunzione poliziotti da vita civile

(ANSA) - ROMA, 3 MAG - "Uscire dalle logiche corporative e'
oggi quanto mai necessario affinche' si renda giustizia ai
tantissimi operatori che lavorano con spirito di servizio e
abnegazione". Lo sostiene il segretario generale del sindacato
di polizia Silp-Cgil, Daniele Tissone.
"Aprire all'iscrizione ai sindacati confederali - secondo
Tissone - costituisce un primo passo che va in tale direzione.
Prevedere l'assunzione diretta dalla vita civile di personale,
cosa che non avviene piu' da oltre 15 anni a causa di una legge,
e' il modo piu' appropriato per rinnovare la fiducia nelle
istituzioni".
"Un ragionamento nelle sedi istituzionali - prosegue il
segretario del Silp - teso a discutere sulle devianze di singoli
operatori senza peraltro esporre gli operatori stessi,
introducendo, altresi', misure piu' severe per i violenti, ci vede
favorevoli sempre, pero', all'interno di un ampio dibattito che
deve vedere sempre meno esposti i nostri lavoratori, oggetto di
attacco per coloro i quali vedono, nelle nostre divise, il
simbolo delle istituzioni". (ANSA).

NE
03-MAG-14 14:26 NNNN
 

Speciale 20 anni SILP CGIL
Convenzioni SILP
SILP Telegram
V Congresso Nazionale Silp CGIL
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca questo link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.