"Alfano,’sms per segnalare reati’:Silp Cgil, inutili e dannosi Ministro pensi,piuttosto, a unificare SS.OO. incrementando risorse per sicurezza e contratti."

 

SICUREZZA: SILP-CGIL, ANNUNCIO SMS CONTRO CRIMINALITA' ENNESIMO SPOT =
TISSONE, CONTRASTA CON L'ESIGENZA DI VELOCIZZARE I TEMPI
DIMINUENDO SPRECHI

Roma, 19 mag. (Adnkronos) - "La notizia data oggi dal ministro
dell'Interno Alfano che, in occasione della presentazione del piano
per Roma Capitale, ha annunciato "il sopraggiungere di due nuovi
numeri di telefono a cui inviare sms per segnalare alle forze di
polizia la presenza di spacciatori davanti alle scuole, nonche' casi
di sfruttamento della prostituzione, anche minorile, costituisce,
l'ennesimo spot di una stagione che vede trattare i delicati temi
della sicurezza urbana in chiave meramente elettorale". Lo afferma in
una nota il segretario del Silp-Cgil, Daniele Tissone.

Per Tissone, "aumentare, attraverso la tecnologia, con nuovi
numeri, le modalita' con cui rivolgersi per segnalare episodi
criminosi e' sicuramente in controtendenza con l'esigenza di
velocizzare i tempi di intervento da parte delle forze dell'ordine
diminuendo, contemporaneamente, logistica e sprechi. Una situazione,
questa - prosegue Tissone - che dovrebbe, al contrario, spingere alla
realizzazione di sale operative comuni".

Aumentare la gamma di servizi attraverso "ulteriori e
improbabili duplicazioni e' inutile e soprattutto dannoso in una
situazione di cronica carenza di personale e senza investimenti
aggiuntivi. Al Ministro e a tutti coloro che, da alcuni giorni,
evocano i temi della sicurezza tirando spesso in ballo poliziotti e
forze dell'ordine, ricordiamo che la maniera migliore per ottenere la
considerazione dei medesimi e' quella, per il Silp-Cgil, di
riconoscerne la specificita', attraverso lo sblocco delle risorse
destinate alla sicurezza e ai contratti che penalizzano, ogni giorno
di piu', le donne e gli uomini in divisa."

(Sin/Col/Adnkronos)
19-MAG-14 13:45

 

Silp-Cgil: Su sicurezza ennesimo spot elettorale di Alfano
[1]Temi trattati senza tenere conto problemi operatori polizia

Roma, 19 mag. (TMNews) - L'annuncio del Ministro dell'Interno
Alfano che, in occasione della presentazione del piano per Roma
Capitale, ha annunciato "il sopraggiungere di due nuovi numeri di
telefono a cui inviare Sms per segnalare alle forze di polizia la
presenza di spacciatori davanti alle scuole, nonche' casi di
sfruttamento della prostituzione, anche minorile, costituisce,
per il Segretario del Silp-Cgil, Daniele Tissone l'ennesimo spot
di una stagione che vede trattare i "delicati temi della
sicurezza urbana in chiave meramente elettorale" senza, peraltro,
entrare efficacemente nel merito delle tante problematiche che
affliggono cittadini e operatori.

Per Tissone, "aumentare, attraverso la tecnologia, con nuovi
numeri, le modalità con cui rivolgersi per segnalare episodi
criminosi e' sicuramente in controtendenza con l'esigenza di
velocizzare i tempi di intervento da parte delle forze
dell'ordine diminuendo, contemporaneamente, logistica e sprechi".
Una situazione, questa - conclude Tissone -, che "dovrebbe", al
contrario, "spingere alla realizzazione di sale operative
comuni".

Aumentare la gamma di servizi attraverso "ulteriori e improbabili
duplicazioni" è inutile e soprattutto dannoso in una situazione
di cronica carenza di personale e senza investimenti aggiuntivi".
"Al Ministro e a tutti coloro che, da alcuni giorni, evocano i
temi della sicurezza tirando spesso in ballo poliziotti e forze
dell'ordine, ricordiamo - conclude Tissone - che la maniera
migliore per ottenere la considerazione dei medesimi è quella di
riconoscerne la specificità, attraverso lo sblocco delle risorse
destinate alla sicurezza e ai contratti che penalizzano, ogni
giorno di più, le donne e gli uomini in divisa".

Red/Nes

 


191344 mag 14
 

Sicurezza: Silp-Cgil, sms anti spaccio e' spot elettorale
(V. "Sicurezza: Alfano, a Roma Sms anti spaccio..." delle 12.25)
(ANSA) - ROMA, 19 MAG - "L'ennesimo 'spot' di una stagione
che vede trattare i delicati temi della sicurezza urbana in
chiave meramente elettorale senza, peraltro, entrare
efficacemente nel merito delle tante problematiche che
affliggono cittadini e operatori". Cosi' Daniele Tissone,
segretario del sindacato di polizia Silp-Cgil, commenta
l'iniziativa degli sms anti-spaccio e prostituzione per Roma
annunciata oggi dal ministro dell'Interno, Angelino Alfano.
Per Tissone, "aumentare, attraverso la tecnologia, con nuovi
numeri, le modalita' con cui rivolgersi per segnalare episodi
criminosi e' sicuramente in controtendenza con l'esigenza di
velocizzare i tempi di intervento da parte delle forze
dell'ordine diminuendo, contemporaneamente, logistica e
sprechi". Una situazione, questa aggiunge, "che dovrebbe, al
contrario, spingere alla realizzazione di sale operative
comuni".
"Aumentare la gamma di servizi attraverso ulteriori e
improbabili duplicazioni - conclude - e' inutile e soprattutto
dannoso in una situazione di cronica carenza di personale e
senza investimenti aggiuntivi". (ANSA).

19-MAG-14 13:58 NNNN

NE

 

Roma sicura: Silp-Cgil, sms anti spaccio ennesimo spot elettorale =
(AGI) - Roma, 19 mag. - "L'ennesimo spot di una stagione che
vede trattare i delicati temi della sicurezza urbana in chiave
meramente elettorale, senza entrare efficacemente nel merito
delle tante problematiche che affliggono cittadini e
operatori". E' il segretario del Silp-Cgil, Daniele Tissone, a
definire cosi' l'annuncio del Viminale di due nuovo numeri
telefonici per denunciare, via sms, chi spaccia e chi sfrutta
la prostituzione, soprattutto minorile. (AGI)
Bas (Segue)
191520 MAG 14
Roma sicura: Silp-Cgil, sms anti spaccio ennesimo spot elettorale (2)=
(AGI) - Roma, 19 mag. - Per Tissone, cio' che davvero
servirebbero sarebbero "sale operative comuni: aumentare la
gamma di servizi attraverso ulteriori e improbabili
duplicazioni e' inutile e soprattutto dannoso in una situazione
di cronica carenza di personale e senza investimenti
aggiuntivi".
"Al ministro dell'Interno e a tutti coloro che, da alcuni
giorni, evocano i temi della sicurezza tirando spesso in ballo
poliziotti e forze dell'ordine", il segretario del Silp-Cgil
ricorda che "la maniera migliore per ottenere la considerazione
dei medesimi e' riconoscerne la specificita', attraverso lo
sblocco delle risorse destinate alla sicurezza e ai contratti
che penalizzano, ogni giorno di piu', le donne e gli uomini in
divisa". (AGI)
Bas
191520 MAG 14

 

SICUREZZA: TISSONE (SILP CGIL), PIANO DI ALFANO E’ DOPPIONE INUTILE E DANNOSO

(AGENPARL) – Roma, 19 mag – La notizia data oggi dal Ministro dell’interno Alfano che, in occasione della presentazione del piano per Roma Capitale, ha annunciato “il sopraggiungere di due nuovi numeri di telefono a cui inviare Sms per segnalare alle forze di polizia la presenza di spacciatori davanti alle scuole, nonche’ casi di sfruttamento della prostituzione, anche minorile, costituisce, per il Segretario del Silp-Cgil, Daniele Tissone l’ennesimo “spot” di una stagione che vede trattare i “delicati temi della sicurezza urbana in chiave meramente elettorale” senza, peraltro, entrare efficacemente nel merito delle tante problematiche che affliggono cittadini e operatori. Per Tissone, “aumentare, attraverso la tecnologia, con nuovi numeri, le modalità con cui rivolgersi per segnalare episodi criminosi e’ sicuramente in controtendenza con l’esigenza di velocizzare i tempi di intervento da parte delle forze dell’ordine diminuendo, contemporaneamente, logistica e sprechi”. Una situazione, questa – conclude Tissone -,  che “dovrebbe”, al contrario, “spingere alla realizzazione di sale operative comuni”. Aumentare la gamma di servizi attraverso “ulteriori e improbabili duplicazioni” è inutile e soprattutto dannoso in una situazione di cronica carenza di personale e senza investimenti aggiuntivi”. Al Ministro e a tutti coloro che, da alcuni giorni, “evocano i temi della sicurezza tirando spesso in ballo poliziotti e forze dell’ordine”, ricordiamo che la maniera migliore per ottenere la “considerazione dei medesimi” è quella, per il Silp-Cgil, di riconoscerne “la specificità, attraverso lo sblocco delle risorse destinate alla sicurezza e ai contratti che penalizzano, ogni giorno di più, le donne e gli uomini in divisa.”

http://www.agenparl.com/?p=40006

 

Piano Alfano, sicurezza a Roma: Silp-Cgil, Daniele Tissone l’ennesimo spot di una stagione che vede trattare i «delicati temi della sicurezza urbana in chiave meramente elettorale». (Fonte: Giornalettismo.it)

 

Silp-Cgil: Su sicurezza ennesimo spot elettorale di Alfano (FONTE Yahoo.it)

 

 

Speciale 20 anni SILP CGIL
Convenzioni SILP
SILP Telegram
V Congresso Nazionale Silp CGIL
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca questo link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.