ZCZC
ADN0365 3 CRO 0 ADN CRO NAZ

TAV: SILP-CGIL, PREOCCUPA CLIMA DI SCONTRI IN VAL DI SUSA =

Roma, 27 lug. (Adnkronos) - Gli scontri verificatisi presso il
cantiere della Torino-Lione in Val di Susa, "scaturiti dal fermo per
identificazione di un attivista, resosi responsabile del
danneggiamento del mezzo di una ditta e il successivo ferimento di un
nostro operatore, nonostante la manifestazione pacifica svoltasi nel
corso del pomeriggio di ieri, preoccupano fortemente il Silp-Cgil".

"Anche in questo caso -dichiara il segretario del sindacato di
polizia, Daniele Tissone- abbiamo assistito ad una ulteriore forma di
protesta che ha coinvolto, loro malgrado, le forze dell'ordine
impegnate in un versante che, come per le proteste legate alla casa o
per la movida presso centri i urbani delle nostre metropoli,
meriterebbero interventi di ben altro tipo affidati - in primo luogo -
alla politica". (segue)

(Sin/Ct/Adnkronos)
27-LUG-14 14:53
ZCZC
ADN0383 3 CRO 0 ADN CRO NAZ

TAV: SILP-CGIL, PREOCCUPA CLIMA DI SCONTRI IN VAL DI SUSA (2) =

(Adnkronos) - Dover "supplire a tali difficili problematiche che
necessiterebbero di ben altre risposte -rileva Tissone- espone,
continuamente, gli operatori come dimostrato dal ferimento avvenuto
ieri di un appartenente alla Polizia che, per conto dello Stato,
tenta, insieme ai tanti operatori oggi impiegati in Val di Susa, di
ristabilire l'ordine e la sicurezza dei cantieri costantemente messi
in pericolo da chi si pone in aperto contrasto con l'applicazione
delle leggi".

(Sin/Ct/Adnkronos)
27-LUG-14 15:09

NNNN
NNNN
ZCZC1973/SXA
OTO75455
R POL S0A QBXB
Tav: Silp-Cgil,problema non puo' riguardare solo forze ordine

(ANSA) - TORINO, 27 LUG - Gli incidenti avvenuti la scorsa
notte al cantiere della Torino-Lione, in Val Susa, "hanno
coinvolto loro malgrado le forze dell'ordine impegnate in un
versate che meriterebbe interventi di ben altro tipo, affidati
in primo luogo alla politica". E' quanto afferma, in una nota,
il segretario del Silp-Cgil, Daniele Tissone.
Dover "supplire a tali difficili problematiche che
necessiterebbero di ben altre risposte - aggiunge Tissone -
espone continuamente gli operatori, come dimostrato dal
ferimento avvenuto ieri di un appartenente alla Polizia che, per
conto dello Stato, tenta, insieme ai tanti operatori oggi
impiegati in Val di Susa, di ristabilire l'ordine e la sicurezza
dei cantieri costantemente messi in pericolo da chi si pone in
aperto contrasto con l'applicazione delle leggi". (ANSA).

COM-GTT
27-LUG-14 15:10 NNNN

Speciale 20 anni SILP CGIL
Convenzioni SILP
SILP Telegram
V Congresso Nazionale Silp CGIL
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca questo link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.