Convenzione tra il SILP CGIL - Sindacato Italiano Lavoratori Polizia di Stato

l’Università degli Studi della Tuscia

RELATIVA AL RICONOSCIMENTO DI CREDITI FORMATIVI PER IL PERSONALE DELLA  POLIZIA DI STATO APPARTENENTE AL RUOLO ORDINARIO E TECNICO PER IL CONSEGUIMENTO DELLA LAUREA DI  IN SCIENZE POLITICHE E DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI – CURRICULUM INVESTIGAZIONI E SICUREZZA.

 

PREMESSO

che presso l’Università degli Studi della Tuscia di Viterbo è attivo il corso di laurea in “Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali” curriculum Investigazioni e Sicurezza appartenente alla classe delle “Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali” (Classe L-36) D.M.270/2004;

che l’articolo 14 della Legge 30 dicembre 2010, n.240, modificando l’articolo 2, comma 147, del D.L.262/2006 sul riconoscimento dei crediti formativi che le Università possono riconoscere in relazione a conoscenze ed abilità professionali, consente il riconoscimento, al massimo, di 12 CFU;

che è interesse del SILP elevare il livello qualitativo della formazione dei propri quadri sindacali e dei propri iscritti allo scopo di consentire una preparazione di livello universitario con il conseguimento del relativo titolo accademico;

che gli operatori di polizia prestano il loro servizio in una società complessa e in continua evoluzione e sono chiamati, quindi, a fronteggiare le molteplici problematiche, e in particolare quelle connesse alla trasformazione - anche in senso multiculturale- dei fenomeni sociali e criminali che insistono sul territorio;

che la formazione accademica, per il suo elevato livello qualitativo e il suo approccio interdisciplinare, fornisce strumenti culturali idonei a conseguire una conoscenza approfondita ed accurata dei fenomeni su richiesti;

che l’Università, in considerazione che gli insegnamenti e i programmi didattici dei corsi di formazione per gli operatori di Polizia  hanno molteplici contenuti in comune con quelli previsti dal corso di laurea in questione, ha reputato di considerevole interesse la richiesta di collaborazione formulata dal SILP volta ad elevare il livello culturale, tecnico-giuridico e operativo di detto personale.

 

LE PARTI CONVENGONO E STIPULANO QUANTO SEGUE

ART. 1
(Scopo ed oggetto della convenzione)
Il SILP e l’Università con il presente atto convengono di avviare un rapporto di collaborazione didattica e scientifica mediante l’individuazione delle modalità di riconoscimento di crediti formativi universitari (CFU) a favore del personale di Polizia, ai fini del conseguimento della laurea di 1° livello relativa al Corso di Laurea  in “ Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali”   curriculum ‘Investigazioni e Sicurezza’.

ART. 2
(Destinatari)
La presente convenzione si applica a tutto il personale della Polizia di Stato iscritto al SILP ed in servizio attivo all’atto della presentazione delle domande d’iscrizione al corso di laurea e che è in possesso del diploma di scuola secondaria superiore di durata quinquennale o di altro titolo idoneo di studio conseguito all’estero riconosciuto equipollente.

ART. 3
(Crediti formativi universitari)
L’Università riconosce che le attività formative (comprensive di corsi, esercitazioni e tirocini) complessivamente svolte dal personale di cui all’art. 2, coprono parte del percorso formativo descritto nell’Ordinamento didattico del corso di laurea in “Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali” curriculum ‘Investigazioni e Sicurezza’. I crediti saranno riconosciuti esclusivamente sulla base delle competenze dimostrate da ciascuno studente ed, in ogni caso, in misura non superiore a 12 CFU.

ART. 4
(Immatricolazioni)
L’iscrizione avviene secondo le norme universitarie in vigore. Sulle domande di iscrizione presentate è facoltà dell’Università richiedere il parere del Consiglio del Corso di Laurea. Per facilitare la gestione organizzativa da parte dell’Università, il SILP, tramite le segreterie provinciali, rilascerà all’operatore di Polizia un attestato di iscrizione a detto sindacato da allegare alla domanda di iscrizione al corso di laurea.

ART. 5
(Organizzazione del corso di laurea)
Le attività didattiche di esame sono organizzate secondo tempi e modalità stabiliti dall’Università, che rimane esclusiva titolare del corso di laurea e per ciò stesso obbligata al rilascio del relativo titolo accademico. 
La sede amministrativa del Corso e quella della relativa Segreteria Studenti sono presso l’Università.

ART. 6
(Spese di iscrizione e di altri oneri)
Le tasse e i contributi di immatricolazione e iscrizione, dovuti all’Università della Tuscia  dagli appartenenti alla Polizia di Stato  iscritti al  SILP, ammontano a € 750,00 (settecentocinquanta) annui da versare in due rate (prima rata Euro 350, seconda rata Euro 400).

ART. 7
(Disposizioni finali)
La presente convenzione impegna le parti dal momento della sua sottoscrizione e ha validità di sei anni accademici a decorrere dall’inizio dell’anno accademico 2017/2018. Essa si intende tacitamente rinnovata per un uguale periodo, salvo disdetta o richiesta di modifica di una delle parti, da comunicarsi per iscritto almeno tre mesi prima dell’inizio dell’anno accademico di scadenza.

Per tutto quanto non disciplinato dal presente accordo si fa espresso rinvio alle norme universitarie in vigore.

 

#diecibuonimotivi
Convenzioni SILP
SILP Telegram
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca questo link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.