Chi attacca le forze di polizia con bombe molotov attenta direttamente alla libertà e alla democrazia.
Esprimiamo la nostra vicinanza e solidarietà agli operatori del commissariato di Prati che sono stati colpiti da un vile attentato. Le indagini chiariranno i motivi di questo gesto vigliacco e pericoloso. Certamente la Polizia di Stato non si fa intimidire. Al Viminale e al Dipartimento della pubblica sicurezza chiediamo di mettere in campo tutti gli sforzi necessari, anche a livello di intelligence, per prevenire questi attacchi, valutando anche l'opportunità di rafforzare con uomini e mezzi adeguati i commissariati della capitale che, spesso, rappresentano gli unici avamposti di legalità per i territori di competenza e che per troppi anni sono stati depauperati.

La posizione del Silp Cgil in evidenza sul Corriere della Sera, Il Messaggero e Il Tempo.

#diecibuonimotivi
Convenzioni SILP
SILP Telegram
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca questo link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.