LUNEDÌ 09 APRILE 2018 14.55.54
SILP CGILSICUREZZA

Sicurezza: Cgil, Governo apra tavolo su coda contratto

ZCZC4174/SXA XCI89760_SXA_QBXB R CRO S0A QBXB Sicurezza: Cgil, Governo apra tavolo su coda contratto 'Senza convocazione possibili mobilitazione e protesta' (ANSA) - ROMA, 9 APR - "La rapida apertura del tavolo di confronto per la definizione della coda contrattuale, con particolare riferimento agli aspetti normativi del contratto" per il comparto Sicurezza e Difesa, viene chiesta dalla Fp Cgil e dal Silp Cgil in una lettera inviata ai ministri Marianna Madia, Marco Minniti e Andrea Orlando. Nella lettera firmata dal segretario nazionale della Fp Cgil, Salvatore Chiaramonte, e dal segretario generale del Silp Cgil, Daniele Tissone, si legge che "il ritardo finora accumulatosi e' in controtendenza con gli impegni presi dall'attuale esecutivo e mortifica il personale del Comparto, oltre a determinare una lesione grave dei diritti e delle tutele degli operatori in divisa". Fp Cgil e Silp Cgil "sollecitano, pertanto, una urgente convocazione del tavolo in oggetto non escludendo, in caso di mancata convocazione, un percorso di mobilitazione e un eventuale ricorso alla pubblica protesta". (ANSA). COM-NE 09-APR-18 14:54 NNNN

 

 

 

 

 

 
Cgil a Governo, aprire tavolo su coda sicurezza e difesa
 
09 aprile 2018 ore 11.00
Lettera della Fp e del Silp ai ministri Marianna Madia, Marco Minniti e Andrea Orlando: "Il ritardo finora accumulatosi è in controtendenza con gli impegni presi dall’attuale esecutivo e mortifica il personale del Comparto"

“La rapida apertura del tavolo di confronto per la definizione della coda contrattuale, con particolare riferimento agli aspetti normativi del Contratto”. A chiederla sono la Fp Cgil e il Silp Cgil in una lettera inviata ai ministri Marianna Madia, Marco Minniti e Andrea Orlando in merito al rinnovo del contratto per il comparto Sicurezza e Difesa. 

Nella lettera firmata dal segretario nazionale della Fp Cgil, Salvatore Chiaramonte, e dal segretario generale del Silp Cgil, Daniele Tissone, si legge infatti: “Il ritardo finora accumulatosi è in controtendenza con gli impegni presi dall’attuale esecutivo e mortifica il personale del Comparto, oltre a determinare una lesione grave dei diritti e delle tutele degli operatori in divisa”.

Per queste Fp Cgil e Silp Cgil “sollecitano, pertanto, una urgente convocazione del tavolo in oggetto non escludendo, in caso di mancata convocazione, un percorso di mobilitazione e un eventuale ricorso alla pubblica protesta”, concludono Chiaramonte e Tissone.

 Leggi l'articolo CLICCA QUI

CONTRATTI: CGIL, SUBITO TAVOLO SU CODA SICUREZZA E DIFESA O RISCHIO MOBILITAZIONE =

Lettera inviata a ministri Madia, Minniti e Orlando Roma, 9 apr. (AdnKronos) - "Rapida apertura del tavolo di confronto per la definizione della coda contrattuale, con particolare riferimento agli aspetti normativi del Contratto". A chiederlo sono la Fp Cgil e il Silp Cgil in una lettera inviata ai ministri Marianna Madia, Marco Minniti e Andrea Orlando in merito al rinnovo del contratto per il comparto Sicurezza e Difesa. Nell'eventualità di una "mancata convocazione - avvertono le due sigle - non è escluso un percorso di mobilitazione e un eventuale ricorso alla pubblica protesta". "Il ritardo finora accumulatosi è in controtendenza con gli impegni presi dall'attuale esecutivo e mortifica il personale del comparto, oltre a determinare una lesione grave dei diritti e delle tutele degli operatori in divisa", aggiungono Fp Cgil e Silp Cgil. (Mat/AdnKronos) ISSN 2465 - 1222 09-APR-18 11:17 NNNN

 

P.A., Cgil a Governo: tavolo su coda contratto sicurezza e difesa

P.A., Cgil a Governo: tavolo su coda contratto sicurezza e difesa "Convocazione urgente altrimenti non esclusa mobilitazione" Roma, 9 apr. (askanews) - "La rapida apertura del tavolo di confronto per la definizione della coda contrattuale, con particolare riferimento agli aspetti normativi del contratto". A chiederlo sono la Fp-Cgil e il Silp-Cgil in una lettera inviata ai ministri Marianna Madia, Marco Minniti e Andrea Orlando in merito al rinnovo del contratto per il comparto sicurezza e difesa. Nella lettera firmata dal segretario nazionale della Fp, Salvatore Chiaramonte, e dal segretario generale del Silp, Daniele Tissone, si legge che "il ritardo finora accumulatosi è in controtendenza con gli impegni presi dall'attuale esecutivo e mortifica il personale del Comparto, oltre a determinare una lesione grave dei diritti e delle tutele degli operatori in divisa". Per questo "sollecitano, pertanto, una urgente convocazione del tavolo in oggetto non escludendo, in caso di mancata convocazione, un percorso di mobilitazione e un eventuale ricorso alla pubblica protesta", concludono Chiaramonte e Tissone. Vis 20180409T112939Z

 

LUNEDÌ 09 APRILE 2018 12.31.26
SILP CGILSICUREZZA

CONTRATTI. CGIL A GOVERNO: APRIRE TAVOLO SU CODA SICUREZZA E DIFESA

CONTRATTI. CGIL A GOVERNO: APRIRE TAVOLO SU CODA SICUREZZA E DIFESA (DIRE) Roma, 9 apr. - "La rapida apertura del tavolo di confronto per la definizione della coda contrattuale, con particolare riferimento agli aspetti normativi del Contratto". A chiederlo sono la Fp Cgil e il Silp Cgil in una lettera inviata ai ministri Marianna Madia, Marco Minniti e Andrea Orlando in merito al rinnovo del contratto per il comparto Sicurezza e Difesa. Nella lettera firmata dal segretario nazionale della Fp Cgil, Salvatore Chiaramonte, e dal segretario generale del Silp Cgil, Daniele Tissone, si legge infatti: "Il ritardo finora accumulatosi e' in controtendenza con gli impegni presi dall'attuale esecutivo e mortifica il personale del Comparto, oltre a determinare una lesione grave dei diritti e delle tutele degli operatori in divisa". Per queste Fp Cgil e Silp Cgil "sollecitano, pertanto, una urgente convocazione del tavolo in oggetto non escludendo, in caso di mancata convocazione, un percorso di mobilitazione e un eventuale ricorso alla pubblica protesta", concludono Chiaramonte e Tissone. (Vid/ Dire) 12:30 09-04-18 NNNN

 

LUNEDÌ 09 APRILE 2018 12.46.31
SILP CGILSICUREZZA

CONTRATTI, CGIL: APRIRE TAVOLO SU CODA SICUREZZA E DIFESA

CONTRATTI, CGIL: APRIRE TAVOLO SU CODA SICUREZZA E DIFESA (9Colonne) Roma, 9 apr - "La rapida apertura del tavolo di confronto per la definizione della coda contrattuale, con particolare riferimento agli aspetti normativi del Contratto". A chiederlo sono la Fp Cgil e il Silp Cgil in una lettera inviata ai ministri Marianna Madia, Marco Minniti e Andrea Orlando in merito al rinnovo del contratto per il comparto Sicurezza e Difesa. Nella lettera firmata dal segretario nazionale della Fp Cgil, Salvatore Chiaramonte, e dal segretario generale del Silp Cgil, Daniele Tissone, si legge infatti: "Il ritardo finora accumulatosi è in controtendenza con gli impegni presi dall'attuale esecutivo e mortifica il personale del Comparto, oltre a determinare una lesione grave dei diritti e delle tutele degli operatori in divisa". Per queste Fp Cgil e Silp Cgil "sollecitano, pertanto, una urgente convocazione del tavolo in oggetto non escludendo, in caso di mancata convocazione, un percorso di mobilitazione e un eventuale ricorso alla pubblica protesta", concludono Chiaramonte e Tissone. (red) 091246 APR 18 

 

 

P.A., Cgil a Governo: tavolo su coda contratto sicurezza e difesa
"Convocazione urgente altrimenti non esclusa mobilitazione"

 

 


Contratti. Fp Cgil e Silp Cgil a governo: aprire tavolo su coda sicurezza e difesa. Altrimenti mobilitazioni


Leggi l'articolo CLICCA QUI
 

 

 

#diecibuonimotivi
Convenzioni SILP
SILP Telegram
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca questo link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.