Sicurezza/Silp-Cgil:2500 nuovi agenti sono per turn-over corrente "Necessarie modifiche normative per il futuro"

Roma, 2 ott. (TMNews) - "I 2500 nuovi agenti che, nei prossimi giorni, affiancheranno il personale attualmente in servizio presso le Questure e gli uffici di polizia su tutto il territorio nazionale rappresentano, nientedimeno, che la 'copertura del turn-over corrente'". Lo afferma il segretario generale del SILP Daniele Tissone. "I nuovi arrivati, pur rappresentando una linfa vitale per la gestione operativa dei servizi stante l`attuale età media del personale, che risulta essere di 43 anni circa, - prosegue Tissone - non fanno che coprire le vacanze di organico registrate nel corso del 2013, anno in cui circa 2600 poliziotti hanno lasciato il servizio". A questo va aggiunto, sempre secondo Tissone, che, a causa della legge 7 agosto 2012 nr.135, si profila un "dimezzamento delle nuovi assunzioni per i prossimi due anni con un presumibile calo di personale di ulteriori 5000 unità ".

"Per questo, - conclude Tissone - , diviene quanto mai strategico, ai fini di un rinnovato impegno sul fronte del contrasto alla criminalità, modificare le norme esistenti prevedendo, già dal prossimo anno, un completo turn-over favorendo, altresì, l`assunzione in ruolo di personale proveniente dalla vita civile. Tale possibilità consentirebbe, peraltro, l`assunzione di giovani che favorirebbero la riduzione dell`età media del personale".

Red/Nes

 

Sicurezza: Silp, i nuovi agenti garantiranno a malapena turn-over

(AGI) - Roma, 1 ott. - I 2.500 nuovi agenti che, nei prossimi
giorni, affiancheranno il personale attualmente in servizio
presso le Questure e gli uffici di polizia su tutto il
territorio nazionale rappresentano, secondo il Silp-Cgil,
nientedimeno, che la "copertura del turn-over corrente". (AGI)
(AGI) - Roma, 1 ott. - Infatti, secondo il segretario generale
del Silp Daniele Tissone, i "nuovi arrivati", pur
rappresentando una linfa vitale per la gestione operativa dei
servizi stante l'attuale età media del personale, che risulta
essere di 43 anni circa, non fanno che coprire le vacanze di
organico registrate nel corso del 2013, anno in cui circa 2600
poliziotti hanno lasciato il servizio. A questo va aggiunto,
sempre secondo Tissone, che, a causa della legge 7 agosto 2012
nr.135, si profila un "dimezzamento delle nuovi assunzioni per
i prossimi due anni con un presumibile calo di personale di
ulteriori 5000 unità".
Per questo, conclude Tissone, diviene quanto mai
strategico, ai fini di un rinnovato impegno sul fronte del
contrasto alla criminalità, modificare le norme esistenti
prevedendo, già dal prossimo anno, un completo turn-over
favorendo, altresì, l'assunzione in ruolo di personale
proveniente dalla vita civile. Tale possibilità consentirebbe,
peraltro, l'assunzione di giovani che favorirebbero la
riduzione dell'età media del personale.

 

Sicurezza: Tissone (Silp-Cgil), 2500 agenti sono solo turn-over corrente

Roma, 1 ott. (Adnkronos) - I 2500 nuovi agenti che, nei prossimi giorni, affiancheranno il personale attualmente in servizio presso le questure e gli uffici di polizia su tutto il territorio nazionale rappresentano, secondo il Silp-Cgil, la "copertura del turn-over corrente". Infatti, secondo il segretario generale del Silp Daniele Tissone, i "nuovi arrivati", pur rappresentando ''una linfa vitale per la gestione operativa dei servizi stante l'attuale età media del personale, che risulta essere di 43 anni circa, non fanno che coprire le vacanze di organico registrate nel corso del 2013, anno in cui circa 2600 poliziotti hanno lasciato il servizio''. A questo va aggiunto, sempre secondo Tissone, che, a causa della legge 7 agosto 2012 nr.135, si profila un "dimezzamento delle nuove assunzioni per i prossimi due anni con un presumibile calo di personale di ulteriori 5000 unità ".

Per questo, conclude Tissone, ''diviene quanto mai strategico, ai fini di un rinnovato impegno sul fronte del contrasto alla criminalità, modificare le norme esistenti prevedendo, già dal prossimo anno, un completo turn-over favorendo, altresì, l'assunzione in ruolo di personale proveniente dalla vita civile. Tale possibilità consentirebbe, peraltro, l'assunzione di giovani che favorirebbero la riduzione dell'età media del personale''.

(Sin/Ct/Adnkronos)

 

Speciale 20 anni SILP CGIL
Convenzioni SILP
SILP Telegram
V Congresso Nazionale Silp CGIL
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca questo link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.