Immigrati: Silp-Cgil, bene maggiore sorveglianza frontiere = riformare legislazione su immigrazione e asilo =

(AGI) - Roma, 10 ott. - "L'approvazione, a Strasburgo, del sistema europeo di sorveglianza delle frontiere costituisce un ulteriore importante strumento per l'Unione europea che si colloca in un'ottica di contrasto all'immigrazione irregolare".

A sottolinearlo e' il segretario generale del Silp-Cgil, Daniele Tissone, secondo il quale "va aumentata la sicurezza interna con l'obiettivo di supportare gli operatori intensificando la lotta ai reati quali la tratta di esser umani. Essa costituisce un primo passo per un piu' efficace scambio di informazioni tra autorita' e Stati membri".

"Le frontiere terrestri e marittime - spiega Tissone - sono sottoposte a crescenti flussi monitorabili, principalmente, attraverso la ricognizione con immagini satellitari, scambio di dati, radar e avvistamenti, che devono consentirci di intervenire in maniera sempre piu' tempestiva ed efficace a salvaguardia delle vite umane". Secondo Tissone, "le politiche di accoglienza, compresa l'esigenza di riformare la legislazione su immigrazione ed asilo, devono portare ad una radicale modifica degli attuali modelli ritenuti, oggi piu' che mai, insostenibili". (AGI) Bas

 

IMMIGRATI: SILP-CGIL, BENE APPROVAZIONE SISTEMA SORVEGLIANZA FRONTIERE = TISSONE, NECESSARIO RIFORMARE LEGISLAZIONE SU IMMIGRAZIONE E ASILO

Roma, 10 ott. (Adnkronos) - "L'odierna approvazione, a Strasburgo, del sistema europeo di sorveglianza delle frontiere costituisce un ulteriore importante strumento per l'Unione europea che si colloca in un'ottica di contrasto all'immigrazione irregolare". Lo dichiara in una nota il Silp-Cgil che ritiene inoltre che vada "aumentata la sicurezza interna con l'obiettivo di supportare gli operatori, intensificando la lotta ai reati quali la tratta di essere umani"..

"Essa costituisce infatti un primo passo per un piu' efficace scambio di informazioni tra autorita' e stati membri". "Le frontiere terrestri e marittime - afferma Daniele Tissone, segretario nazionale Silp-Cgil - oggi sottoposte a crescenti flussi monitorabili principalmente attraverso la ricognizione con immagini satellitari, scambio di dati, radar e avvistamenti devono consentirci - sottolinea- di intervenire in maniera sempre piu' tempestiva ed efficace a salvaguardia delle vite umane. Le politiche di accoglienza - prosegue Tissone - compresa l'esigenza di riformare la legislazione su immigrazione ed asilo, devono - conclude - portare ad una radicale modifica degli attuali modelli ritenuti, oggi piu' che mai, insostenibili".

 

Speciale 20 anni SILP CGIL
Convenzioni SILP
SILP Telegram
V Congresso Nazionale Silp CGIL
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca questo link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.