Le principali agenzie stampa che hanno ripreso le dichiarazioni del Capo della Polizia Franco Gabrielli al V Congresso Nazionale Silp Cgil di Rimini.

 

Dl Sicurezza: Gabrielli, mio compito e' applicare leggi

(AGI) - Rimini, 9 gen. - "I funzionari pubblici devono fare i funzionari pubblici" quindi il loro "compito non e' discettare delle leggi ma di applicarle": lo ha detto il capo della polizia, Franco Gabrielli, intervenendo al quinto congresso nazionale Silp Cgil in corso a Rimini. In precedenza il segretario generale del Silp, Daniele Tissone, aveva criticato con forza il dl sicurezza definendolo, tra le altre cose "uno strumento di propaganda elettorale". "C'e' un governo legittimo espressione di un parlamento legittimamente votato dagli italiani e che continua godere di consenso - ha sottolineato Gabrielli - e quindi il mio problema non e' verificare se le indicazioni sono corrispondenti al mio mood. Come ho detto al ministro - ha concluso Gabrielli - ogni sua indicazione, purche' non costituisca reato, sara' da parte mia assolutamente rispettata come penso sia dovere di ogni poliziotto".
(AGI) Bo1/Pgi 091828 GEN 19 NNNN

 

Polizia: Gabrielli, occorre dotarla di un codice etico

(AGI) - Rimini, 9 gen. - Occorre "dotare la polizia di Stato di un codice etico. Credo che l'etica delle conseguenze e della responsabilita' debba essere il fil rouge del nostro agire": e' il pensiero del capo della polizia, Franco Gabrielli, intervenuto al congresso nazionale del Silp Cgil in corso a Rimini. Il Prefetto ha ribadito che chi delinque indossando una divisa lo fa due volte. "Sbaglia come cittadino - ha detto - ma tradisce anche la fiducia che i cittadini depongono in lui". Secondo il capo della polizia "se siamo l'istituzione piu' credibile del Paese non possiamo dilapidare questo patrimonio. Io difendero' sempre un poliziotto che sbaglia lavorando - ha concluso - ma saro' un inclemente censore di chi tradisce i nostri valori e la fiducia dei cittadini".
(AGI) Bo1/Pgi 091828 GEN 19 NNNN

 

Polizia: Gabrielli, tra compiti ci sara' 'moralizzazione' sindacati

(AGI) - Rimini, 9 gen. - "Tra i compiti del 2019, ci sara' la 'moralizzazione' della rappresentanza sindacale. Una rappresentanza che deve essere effettiva, non ci possono essere 44 sottocodici perche' poi ci sono i signori delle tessere. Voglio sindacati forti, rappresentati da persone credibili e rappresentative". Lo ha detto il capo della polizia, Franco Gabrielli, intervenendo al congresso nazionale del Silp Cgil in corso a Rimini.
(AGI) Bo1/Pgi 091828 GEN 19 NNNN

 

Calcio: Gabrielli, cori razzisti? Credo in responsabilita' personale

(AGI) - Rimini, 9 gen. - "Io credo moltissimo nella responsabilita' personale. Il ministro su questo argomento e' stato molto chiaro e netto come solito, e credo lo sia stato anche l'allenatore del Napoli": lo ha detto il capo della polizia, Franco Gabrielli, commentando la posizione dell'allenatore del Napoli, Carlo Ancellotti, sul fatto di fermare i propri giocatori nel caso di cori razzisti durante la partita. "Qui molto attiene anche all'educazione - ha spiegato il Prefetto da Rimini a margine del congresso nazionale Silp Cgil - che mi auguro prevalga sempre sebbene anche gli episodi di ieri sera a Roma non mi confortano molto. Pero', e' un percorso che noi stessi abbiamo intrapreso: dal 2017 dopo 10 anni dai fatti di Catania, dalla morte di Raciti, abbiamo provato ad intraprendere una strada un po' meno repressiva e un po' piu' di confronto. Il mondo del calcio - ha concluso Gabrielli - e' composito e ci sono molti attori. Se ognuno fa quel tratto che gli e' di competenza insieme si puo' fare molta strada".
(AGI) Bo1/Gim 091915 GEN 19 NNNN

 

Sicurezza: Gabrielli, applicare legge; corretta anche modalita' Regioni

(AGI) - Rimini, 9 gen. - "Ognuno di noi nel suo privato ha le sue convinzioni. Un funzionario dello Stato, soprattutto se ha compiti di vertice, le leggi le deve solo applicare. Poi ci sono anche enti come le Regioni che intendono sollevare la questione di costituzionalita'. Questa credo che sia una modalita' assolutamente corretta ed ineccepibile perche' gli strumenti vanno utilizzati". Lo ha detto il capo della Polizia, Franco Gabrielli, riferendosi al decreto sicurezza. "L'importante - ha aggiunto il Prefetto, a margine del congresso Silp Cgil in corso a Rimini - e' che ognuno faccia il suo nel rispetto delle leggi. Al capo della Polizia come all'ultimo poliziotto spetta solo una cosa: applicare le leggi".
(AGI) Bo1/Vic 091920 GEN 19 NNNN

 

ANSA - RIMINI 9 GEN - La vicenda del trasferimento della Questura di Rimini e' a livello nazionale forse la piu' incresciosa . Lo ha detto a margine del congresso del Silp Cgil in corso proprio nella citta' romagnola il Capo della Polizia Franco Gabrielli secondo cui sarebbe alle viste una soluzione intermedia cosi' da trovare una conclusione in tempi brevi considerando il 2019 come l'anno definitivo . Sulla Questura di Rimini ha argomentato ho parlato con il Prefetto e con il Questore sull'opzione di uno spostamento nella sede Inail la cattedrale nel deserto le tempistiche sono piu' importanti quindi stiamo chiudendo per la soluzione intermedia che vede eliminare le cinque locazioni e ricondurle in maniera unitaria. Siamo alle viste. D'altronde ha proseguito Gabrielli quella di Rimini la cito sempre quando vado in giro per l'Italia perche' in senso assoluto e' forse la situazione piu' incresciosa. Per altro in una realta' che con i nuovi organici questa Questura fara' un salto numerico molto importante. I colleghi - ha sottolineato - devono vivere una condizione di dignita' non solo per loro ma anche per i cittadini e per le centinaia di migliaia di persone che affollano questa provincia nel corso dell'anno. Per noi - ha concluso - e' una priorita' e spero vivamente che questo sia l'anno definitivo .
ANSA . AG 2019-01-09 19 44 

 

Polizia: Gabrielli, priorita' risolvere vicenda sede Questura Rimini

(AGI) - Rimini, 9 gen. - - Risolvere la vicenda del trasferimento della Questura di Rimini "per noi e' una priorita' e spero vivamente che questo sia l'anno definitivo". Lo ha detto il capo della Polizia, Franco Gabrielli, interpellato a margine del congresso nazionale del Silp Cgil in corso proprio nella citta' romagnola. In merito alla questione - ha spiegato Gabrielli - "ho parlato con il Prefetto e con il Questore". In particolare sull'opzione di uno spostamento nella sede Inail, la 'famosa' cattedrale nel deserto, "le tempistiche sono piu' importanti, quindi adesso stiamo chiudendo per la soluzione intermedia" che vede "eliminare le cinque locazioni e ricondurle in maniera unitaria". La situazione di Rimini "la cito sempre quando vado in giro per l'Italia - ha detto ancora il capo della Polizia - perche' in senso assoluto e' forse quella piu' incresciosa". Per altro "con i nuovi organici, questa Questura fara' un salto numerico molto importante. I colleghi - ha concluso Gabrielli - devono vivere una condizione di dignita' non solo per loro ma anche per i cittadini e per le centinaia di migliaia di persone che affollano questa provincia nel corso dell'anno".
(AGI) Bo1/Vic 092031 GEN 19 NNNN

 

POLIZIA: GABRIELLI, QUEST'ANNO SPERO VENGA DOTATA DI CODICE ETICO

Roma, 9 gen. (AdnKronos) - "Nel 2019 spero che potremo avere un nuovo regolamento di servizio, un nuovo regolamento di disciplina e soprattutto di dotare la Polizia di Stato di un codice etico". Lo ha detto il capo della Polizia Franco Gabrielli intervenendo al congresso nazionale del Silp Cgil, che si svolge allo Sporting Hotel di Rimini. Gabrielli ha quindi evidenziato: "difenderò sempre e comunque un poliziotto che sbaglia lavorando, ma sarò censore inflessibile di chi delinque e traduce la fiducia dei cittadini e degli stessi colleghi". Nel suo intervento, il capo della Polizia ha poi sottolineato: "avremo un pluralismo completo delle forze dell'ordine quando ci sarà, col Viminale, una dipendenza funzionale e anche gerarchica con una unicità di indirizzo e di migliore gestione delle risorse".
(Sib/AdnKronos) ISSN 2465 - 1222 09-GEN-19 20:47 NNNN

 

V Congresso Nazionale Silp CGIL
Convenzioni SILP
SILP Telegram
#diecibuonimotivi
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca questo link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.