MANOVRA: POLIZIOTTI SILP IN PIAZZA CON CGIL, CISL E UIL, 'RISORSE INADEGUATE'
'Governo che vive di annunci ma investe poco per la sicurezza'

Roma, 9 feb. (AdnKronos) - Protestano contro il governo anche i poliziotti stamani a Roma assieme a Cgil, Cisl e Uil. "Siamo in piazza - spiega una nota della segreteria nazionale Silp Cgil, presente al corteo con uno striscione e con un centinaio di operatori liberi dal servizio - perché crediamo fermamente che per ridare lavoro, sviluppo e futuro a questo paese siano assolutamente inadeguate le misure previste dalla legge di bilancio. Così come sono inadeguate le risorse per le forze dell'ordine, inferiori rispetto anche al recente passato per quel che riguarda il contratto e il riordino delle carriere". "Un governo - prosegue il Silp Cgil - che fino ad oggi ha vissuto di annunci e promesse, che sulla sicurezza non ha immesso le necessarie risorse per gli operatori e che ha incrementato la paura, pone ai poliziotti democratici la necessita di far sentire con forza la propria voce. E di farlo assieme agli altri lavoratori. Perché solo tutti insieme - conclude il sindacato di polizia -, senza egoismi e corporativismi che richiamano le stagioni peggiori della nostra storia, possiamo davvero sperare in un'Italia diversa. In un'Italia migliore". (Sib/AdnKronos) ISSN 2465 - 1222 09-FEB-19 14:09 NNNN

V Congresso Nazionale Silp CGIL
Convenzioni SILP
SILP Telegram
#diecibuonimotivi
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca questo link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.