Un documento, quello proposto dall’Amministrazione, che non apre del tutto al ruolo unico; che non sana le disparità degli Ispettori Capo diventati Sostituti Commissari, mettendo tutti sullo stesso piano, sia chi ha 9 anni di servizio e sia chi ne ha 17; che non tiene conto del 9° e 10° corso per V. Ispettori; che non valuta come si dovrebbe la progressione in carriera del ruolo tecnico riallineandolo con il ruolo ordinario; che non offre opportunità al ruolo base e alla carriera di agenti, assistenti e sovrintendenti; che infine, ancora una volta, non sana del tutto le sperequazioni relative al ruolo dei funzionari ad esaurimento.

V Congresso Nazionale Silp CGIL
Convenzioni SILP
SILP Telegram
#diecibuonimotivi
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca questo link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.