Sit-in protesta sindacato Silp-Cgil su legge stabilità
Segretario Tissone: Evitare ulteriore tagli organici polizia

Roma, 8 nov. (TMNews) - Prosegue il sit-in organizzato dal
Silp-Cgil e da FP Cgil che, davanti a Montecitorio, manifesta per
apportare modifiche all'attuale legge di stabilità i cui
emendamenti possono essere presentati entro la giornata di
domani. Il segretario generale del Silp-Cgil Daniele Tissone fa
osservare che necessitano correttivi tesi a cancellare la norma
che prevede la riduzione degli straordinari, situazione, rispetto
alla quale, se non emendata, produrrebbe una ulteriore
diminuzione della presenza delle forze di polizia sul territorio.

Secondo Tissone, anche la riduzione del 50% dell'attuale
turn-over, comprometterà, ulteriormente, l'azione e l'efficacia
dei servizi sul territorio, a questo proposito il Silp-Cgil
denuncia il fatto che gli organici della Polizia di Stato, solo
alcuni anni fa, composti da oltre 110.000 unità sono
pericolosamente scesi, ad oggi, al di sotto delle 95.000 presenze
complessive.

Red/Nes

081211 nov 13

Speciale 20 anni SILP CGIL
Convenzioni SILP
SILP Telegram
V Congresso Nazionale Silp CGIL
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca questo link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.