Il Silp Cgil è intervenuto a Radio Popolare in relazione alla nuova direttiva sulle scorte annunciata dal ministro dell'Interno. Il recupero di personale è condivisibile, lo chiediamo da anni.
Non dobbiamo però dimenticare che siamo il Paese col più alto numero di mafiosi in "servizio permanente" e che la decisione sull'assegnazione o la revoca delle scorte dipende da concrete valutazioni tecniche, relative a un obiettivo pericolo per quella che è la sicurezza reale e personale.

 

 

V Congresso Nazionale Silp CGIL
Convenzioni SILP
SILP Telegram
#diecibuonimotivi
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca questo link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.