Scendiamo in piazza il prossimo 25 luglio per il riordino e il contratto, ma siamo orgogliosi di poter dire - contrariamente ad altri - che il nostro percorso di mobilitazione non ha mai guardato in faccia a nessuno.
E ci teniamo a ricordarlo.

Sicurezza: Fp e Silp Cgil, polizia in piazza per contratto 25 luglio presidio a Montecitorio, 'risposte concrete da Governo'

(ANSA) - ROMA, 10 LUG - Polizia in piazza a Roma a Montecitorio giovedi' 25 luglio a partire dalle ore 10 per il rinnovo del contratto e sul tema del riordino delle carriere. A promuovere il presidio in piazza Montecitorio sono Fp Cgil Polizia Penitenziaria e Silp Cgil. "Siamo costretti di nuovo a scendere in piazza - affermano le due categorie della Cgil - e lo faremo il 25 luglio a Roma. Si parla di immigrazione, di porti chiusi, di legittima difesa e di pistole elettriche. Non si parla pero' di risorse vere per la sicurezza, di un contratto delle lavoratrici e dei lavoratori in divisa che e' scaduto da quasi 200 giorni, dei correttivi a un riordino interno delle carriere per il quale il governo non ha stanziato sufficienti risorse economiche, disattendendo le aspettative dei lavoratori della forze di Polizia. Senza contare che le nuove immissioni nella Polizia previsti dai recenti bandi non garantiranno il turnover". Per questo Silp Cgil e Fp Cgil chiederanno al governo "risposte concrete per chi veste una divisa e ogni giorno rischia la vita. Un presidio che avra' due slogan, #contrattosubito e #riordinosi'manoncosi', e che preannuncia un autunno di mobilitazioni". (ANSA). COM-NE 10-LUG-19 18:29 NNNN

V Congresso Nazionale Silp CGIL
Convenzioni SILP
SILP Telegram
#diecibuonimotivi
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca questo link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.