Nel corso della riunione odierna della Consulta Sicurezza del Pd, alla quale il Silp Cgil ha partecipato alla presenza della senatrice Roberta Pinotti, responsabile sicurezza del partito, il segretario generale Daniele Tissone ha ribadito al partito oggi al governo la necessità di reperire ulteriori nuove risorse per Contratto e Riordino. Nel contempo si è rimarcata la necessità di aprire al più presto una discussione sulla parte contrattuale-normativa al fine di adeguare gli istituti esistenti estendendo diritti finora negati anche ai lavoratori della sicurezza. Si è ribadita, altresì, la necessita di ragionare a come stare insieme all'interno di un Comparto ove le differenze sono diffuse e crescenti senza escludere una possibile eventuale separazione dei rispettivi Comparti. Si è infine chiesto un impegno forte verso l'estensione dei diritti sindacali a tutto il mondo militare. Anche sul versante del contrasto alla criminalità organizzata e a quella urbana si è chiesto al Pd di ragionare insieme alle compagini sindacali su quale modello sia oggi utile al Paese, in particolare in relazione all'aiuto che andrebbe dato alle fasce più deboli del nostro territorio. Su questo e su altri temi - anche sulle assunzioni - il Silp Cgil ha chiesto un reale impegno. È stata garantita attenzione alle nostre richieste e come sempre valuteremo gli esiti alla prova dei fatti.

V Congresso Nazionale Silp CGIL
Convenzioni SILP
SILP Telegram
#diecibuonimotivi
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca questo link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.