Il Silp Cgil accoglie con favore la decisioni delle commissioni premiali del Dipartimento della pubblica sicurezza che hanno dato via libera alla proposta di promozione al grado superiore per il personale della Polizia di Stato che, nella notte tra il 17 e il 18 maggio 2016, ha sventato l'attentato a Giuseppe Antoci, presidente del Parco dei Nebrodi. Il Silp Cgil in questi anni ha più volte sollecitato tale decisione, attivandosi sia a livello territoriale con il Segretario Generale Provinciale di Messina Salvatore Vinci e sia a livello nazionale. Una decisione positiva per il riconoscimento del lavoro dei poliziotti che arriva purtroppo tardi per uno dei protagonisti della vicenda, il collega Tiziano Granata, deceduto nel febbraio 2018. Tiziano, che era anche un dirigente Silp Cgil, quella sera guidava l'autovettura con a bordo il dirigente del Commissariato di S. Agata di Militello ed è stato lui, assieme all'allora dirigente Daniele Manganaro, a intervenire contro gli attentatori, a supporto del personale di scorta, per trarre in salvo Antoci. E non possiamo non pensare, assieme a Granata, al collega Rino Todaro, anche lui deceduto: con Tiziano erano il punto di forza della task force del Commissariato di S. Agata di Militello specializzata nella lotta ai reati ambientali e alla mafia dei pascoli, creata da Manganaro. La decisione di riconoscere dei premi ai poliziotti che hanno salvato Antoci era dunque attesa e necessaria. Nonché sacrosanta.

Speciale 20 anni SILP CGIL
Convenzioni SILP
SILP Telegram
V Congresso Nazionale Silp CGIL
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca questo link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.