“Niente strumentalizzazioni sui caschi tolti”

Daniele Tissone, segretario generale del sindacato di polizia Silp-Cgil. Alcuni poliziotti si sono tolti il casco durante la manifestazione dei forconi a Torino: gli agenti sono passati dalla parte dei manifestanti?  
Non è così che i poliziotti mostrano la propria solidarietà ai cittadini ma sempre e solo attraverso il corretto e responsabile esercizio delle proprie funzioni. Siamo contrari a ogni forma di strumentalizzazione.

 

Come spiega allora il gesto?
Si è trattato di un gesto distensivo, non indotto dalla piazza, per stemperare la tensione, in un momento tranquillo della protesta.

 

Il leader del M5S, Beppe Grillo, ieri in una missiva ha chiesto alle Forze dell'Ordine di unirsi alla protesta scoppiata in tutta Italia.
Non fa bene a nessuno strumentalizzare i singoli episodi e soprattutto non aiuta ad affrontare le questioni di ordine pubblico in maniera responsabile e civile nel rispetto delle libertà e dei diritti di tutti. Nessuno parli di poliziotti che vanno contro il governo.

 

Eppure non vi mancano le rivendicazioni...
Non neghiamo certo di avere le nostre questioni aperte. Abbiamo un contratto di lavoro bloccato da 5 anni, le risorse per le forze dell'ordine continuano a diminuire. Ma lo ripeto, una cosa è sostenere con forza i nostri diritti legittimi, altra cosa è l'ordine pubblico.

fonte: http://www.metronews.it/master.php?pagina=notizia.php&id_notizia=18077

Speciale 20 anni SILP CGIL
Convenzioni SILP
SILP Telegram
V Congresso Nazionale Silp CGIL
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca questo link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.