Intervista del Segretario Generale Silp Cgil Daniele Tissone al Foglio e grande evidenza su agenzie, Corriere della Sera, Messaggero, Mattino e Gazzettino. 

Guardie civiche: Silp Cgil, meglio potenziare organici polizia 16:31 (AGI) - Roma, 25 mag. - Poco tempo per una preparazione adeguata, nessuno status giuridico, rischio per l'incolumità fisica. Gli "assistenti civici" potrebbero svolgere una funzione utile ma è meglio puntare sul rafforzamento degli organici delle forze dell'ordine. Daniele Tissone, segretario generale del Silp Cgil, Sindacato dei lavoratori di polizia, confessa le sue perplessità di fonte ad un'idea che sta suscitando fortissime polemiche.     "La questione ha molti aspetti problematici - premette - pur riconoscendo che si tratta di una tipologia di servizio opportuna e necessaria. In primo luogo che tipo di preparazione avranno? È probabile che vi siano situazioni di tensione, per esempio l'accesso a spiagge, e come sa chi lavora a contatto con il pubblico sono necessarie calma, determinazione ma anche una buona dose di pazienza. Appare difficile preparare in breve tempo personale eterogeneo a fornire risposte adeguate alle domande poste dalle persone che dovranno attendere o, talvolta, non potranno raggiungere il luogo verso cui erano diretti". (AGI) BAS

Guardie civiche: Silp Cgil, meglio potenziare organici polizia (2) 16:31 (AGI) - Roma, 25 mag. - "Mi sembra indispensabile - continua il rappresentante sindacale - una campagna informativa che comunichi l'esistenza di questa nuova figura, pena il depotenziamento in partenza del loro ruolo. Il ruolo dei Comuni dovrà necessariamente anche consistere nel controllo degli assistenti civici, altro aspetto che appare di difficile realizzazione per mancanza di risorse". Non solo: "costoro non potranno essere pubblici ufficiali e nemmeno incaricati di pubblico servizio, pertanto saranno sprovvisti di qualsiasi potere coattivo. Il cittadino potrà mai ottemperare ai solleciti di chi è giuridicamente privo di qualsiasi status giuridico? Il rischio è anche la propria incolumità. Sono scettico poi sulla funzione di assistenza alle fasce più deboli, cosa che si può fare solo accertando preventivamente  i requisiti soggettivi ovvero l'affidabilità di certi soggetti".     "Ad ogni buon conto - conclude Tissone - io punterei sul rafforzamento degli apparati di sicurezza interna del Paese.  Polizia, Carabinieri e Guardia di finanza hanno organici carenti di oltre 20 mila unità rispetto al passato e un'età media di 50 anni, la più alta in Europa. Servono più agenti giovani da destinare al controllo del territorio. In tempi di pandemia i carichi di lavoro cresceranno: penso alla gestione del disagio sociale, alle possibili infiltrazioni da parte della criminalità organizzata sul credito alle imprese in carenza di liquidità e alle attività illecite che potranno essere messe in campo sul versante degli ingenti finanziamenti della ricostruzione post Covid 19". (AGI) BAS

Corriere, Messaggero, Mattino e Gazzettino

Speciale 20 anni SILP CGIL
Convenzioni SILP
SILP Telegram
V Congresso Nazionale Silp CGIL
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca questo link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.