Migranti: Silp Cgil, rischi per poliziotti e cittadini Sindacato, servono interventi
strutturali (ANSA) - ROMA, 31 LUG - "Le fughe dei migranti dai Cara, i rischi per la salute pubblica legati al Covid-19, le sofferenze delle lavoratrici e dei lavoratori della Polizia,. sui quali oggi come ieri ricade il peso delle politiche emergenzialii, non possono continuare a essere trascurati". Lo afferma il segretario del Silp-Cgil Daniele Tissone sottolineando che "anche a causa di chi soffia sulle paure e le ansie delle persone, presto il disagio sociale potrebbe diventare sempre meno contenibile". In Italia, aggiunge, "manca da sempre una strategia seria capace di coniugare sicurezza e accoglienza. Il fallimento delle politiche di chiusura e' evidente. Nel contempo, la risposta deve essere quella di mettere in campo interventi strutturali rispetto ad un fenomeno ormai cronico". "Siamo e restiamo convinti - conclude Tissone - che scelte coraggiose e pragmatiche possano essere intraprese. Per soffocare sul nascere qualsiasi deriva populista e razzista. Per dare soprattutto risposte ai cittadini e anche a chi, come noi, e' in prima linea per cercare di gestire, ancora una volta, situazioni complesse che non possono trovare il loro baricentro nelle sole forze di Polizia e di chi, insieme a loro, si trova impegnato su tale delicato versante." (ANSA). COM-GUI 31-LUG-20 15:25 NNNN



MIGRANTI: SILP CGIL, CON COVID RISCHI PER POLIZIOTTI E CITTADINI, SERVONO INTERVENTI STRUTTURALI = Roma, 31 lug. (Adnkronos) - "Le fughe dei migranti dai Cara, i rischi per la salute pubblica legati al Covid-19, le sofferenze delle lavoratrici e dei lavoratori della Polizia di Stato, sui quali, oggi come ieri, ricade il peso delle politiche emergenziali, non possono continuare a essere trascurati". Lo afferma Daniele Tissone, segretario generale del sindacato di polizia SILP Cgil. "Anche perché - aggiunge - a causa di chi soffia sulle paure e le ansie delle persone, presto il disagio sociale potrebbe diventare sempre meno contenibile. Prima di essere poliziotti siamo cittadini e vogliamo bene al nostro Paese". (segue) (Sod/Adnkronos) ISSN 2465 - 1222 31-LUG-20 16:06 NNNN

MIGRANTI: SILP CGIL, CON COVID RISCHI PER POLIZIOTTI E CITTADINI, SERVONO INTERVENTI STRUTTURALI (2) = (Adnkronos) - Secondo Tissone, "manca da sempre nel nostro Paese una strategia seria capace di coniugare sicurezza e accoglienza. Vogliamo essere chiari: il fallimento delle politiche di chiusura è evidente. Nel contempo, la risposta deve essere quella di mettere in campo interventi strutturali rispetto ad un fenomeno ormai cronico". "Siamo e restiamo convinti - conclude - che scelte coraggiose e pragmatiche possano essere intraprese. Per soffocare sul nascere qualsiasi deriva populista e razzista. Per dare soprattutto risposte ai cittadini e anche a chi, come noi, è in prima linea per cercare di gestire, ancora una volta, situazioni complesse che non possono trovare il loro baricentro nelle sole forze di Polizia e di chi, insieme a loro, si trova impegnato su tale delicato versante." (Sod/Adnkronos) ISSN 2465 - 1222 31-LUG-20 16:06 NNNN

https://forzearmatenews.altervista.org/migranti-silp-cgil-rischi-per-poliziotti-e-cittadini/

Speciale 20 anni SILP CGIL
Convenzioni SILP
SILP Telegram
V Congresso Nazionale Silp CGIL
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca questo link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.