Esigiamo il pagamento immediato al personale degli assegni una tantum relativi alle qualifiche apicali, previsti dall'ultimo Riordino e dai successivi correttivi. La storia si trascina da giugno. E' passato anche luglio e i colleghi non hanno visto un euro. Ad oggi, 4 agosto, non sono stati ancora disposti i pagamenti. Abbiamo inoltre appreso informalmente che nel cosiddetto "sviluppo della rata" dei pagamenti del mese di agosto non risulta ancora niente. E' un fatto grave e inaccettabile perché molte lavoratrici e lavoratori della Polizia di Stato facevano e fanno affidamento su questi soldi, particolarmente in un periodo come quello che stiamo vivendo. Sollecitiamo quindi il Dipartimento della pubblica sicurezza ad adoperarsi in tal senso. Non tollereremo ulteriori rinvii.

Speciale 20 anni SILP CGIL
Convenzioni SILP
SILP Telegram
V Congresso Nazionale Silp CGIL
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca questo link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.