Il 7 ottobre ci sarà una riunione tecnica propedeutica legata al rinnovo del contratto. Lo ha annunciato il Ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese, nel corso dell'incontro coi sindacati di Polizia. Si tratta di un primo passo al quale dovrà necessariamente seguire un incontro con le organizzazioni del personale. Questa la nostra richiesta. Dopo oltre 625 giorni dalla scadenza dell'ultimo contratto, non abbiamo davvero più tempo da perdere. Al Ministro abbiamo lasciato una lettera che pubblichiamo di seguito con le priorità della Federazione Silp Cgil - Uil Polizia.

 

Sicurezza:Silp Cgil, avviare subito trattativa per contratto Scaduto da 2 anni. Rafforzare misure a tutela salute poliziotti

(ANSA) - ROMA, 17 SET - Avvio della trattativa per il contratto di lavoro scaduto da 625 giorni e reperimento di ulteriori risorse, rafforzamento delle misure di tutela della salute dei poliziotti in relazione all'emergenza Covid-19, risposte concrete a problemi cronici legati a carenza degli organici, alle assunzioni, al regolare pagamento degli straordinari e delle indennita'. Sono le richieste che la Federazione Silp Cgil - Uil Polizia ha presentato stamani al ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese, nel corso di un incontro svoltosi al Viminale con tutte le organizzazioni sindacali. Il ministro ha annunciato che il 7 ottobre ci sara' una riunione tecnica propedeutica legata al rinnovo del contratto. "Abbiamo sollecitato con forza che subito dopo segua un incontro con le organizzazioni sindacali - ha detto il segretario del Silp-Cgil Daniele Tissone - le donne e gli uomini della Polizia, con spirito di sacrificio e professionalita' tutelano ogni giorno la sicurezza dei cittadini, sono fondamentali per la democrazia e la liberta' e svolgono un ruolo insostituibile per l'Italia e per la tenuta delle stesse Istituzioni. Un patrimonio da valorizzare e non depauperare, partendo da segnali di attenzione concreti". (ANSA). COM-GUI 17-SET-20 14:15 NNNN

 

Contratto, dpi, assunzioni: sindacati Polizia incontrano Lamorgese Contratto, dpi, assunzioni: sindacati Polizia incontrano Lamorgese Il 7 ottobre riunione tecnica propedeutica legata al rinnovo

Roma, 17 set. (askanews) - Avvio della trattativa per il contratto di lavoro scaduto da 625 giorni e reperimento di ulteriori risorse; rafforzamento delle misure di tutela della salute dei poliziotti in relazione all'emergenza Covid-19; risposte concrete a problemi cronici legati a carenza degli organici, alle assunzioni, al regolare pagamento degli straordinari e delle indennità. Sono le richieste che la Federazione Silp Cgil - Uil Polizia ha presentato stamani al ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese, nel corso di un incontro svoltosi al Viminale con tutte le organizzazioni sindacali. Il ministro ha annunciato che il 7 ottobre ci sarà una riunione tecnica propedeutica legata al rinnovo del contratto. "Abbiamo sollecitato con forza che subito dopo segua un incontro con le organizzazioni sindacali", ha detto il segretario generale Silp Cgil Cgil Daniele Tissone che ha aggiunto: "Le donne e gli uomini della Polizia di Stato, con spirito di sacrificio e abnegazione, con professionalità e competenza, tutelano diuturnamente la sicurezza dei cittadini, sono fondamentali per la democrazia e la libertà, svolgono un ruolo insostituibile per l'Italia e per la tenuta delle stesse Istituzioni, che rappresentano al meglio. Un patrimonio da valorizzare e non depauperare. Partendo da segnali di attenzione concreti". (...) Sav 20200917T142737Z

 

SICUREZZA: SINDACATI POLIZIA INCONTRANO MINISTRO LAMORGESE = 7 ottobre riunione tecnica legata al rinnovo del contratto, Silp Cgil chiede che 'subito dopo segua un incontro con organizzazioni sindacali'

Roma, 17 set. (Adnkronos) - Avvio della trattativa per il contratto di lavoro scaduto da 625 giorni e reperimento di ulteriori risorse, rafforzamento delle misure di tutela della salute dei poliziotti in relazione all'emergenza Covid-19, risposte concrete a problemi cronici legati a carenza degli organici, alle assunzioni, al regolare pagamento degli straordinari e delle indennità. Sono le richieste che la Federazione Silp Cgil - Uil Polizia ha presentato stamani al ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese, nel corso di un incontro svoltosi al Viminale con tutte le organizzazioni sindacali. Il ministro ha annunciato che il 7 ottobre ci sarà una riunione tecnica propedeutica legata al rinnovo del contratto. "Abbiamo sollecitato con forza che subito dopo segua un incontro con le organizzazioni sindacali", ha detto il segretario generale Silp Cgil Daniele Tissone che ha aggiunto: "Le donne e gli uomini della Polizia di Stato, con spirito di sacrificio e abnegazione, con professionalità e competenza, tutelano diuturnamente la sicurezza dei cittadini, sono fondamentali per la democrazia e la libertà, svolgono un ruolo insostituibile per l'Italia e per la tenuta delle stesse Istituzioni, che rappresentano al meglio. Un patrimonio da valorizzare e non depauperare. Partendo da segnali di attenzione concreti". (Sib/Adnkronos) ISSN 2465 - 1222 17-SET-20 15:05 NNNN

Speciale 20 anni SILP CGIL
Convenzioni SILP
SILP Telegram
V Congresso Nazionale Silp CGIL
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca questo link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.