L'appello al ministro dell'Interno: garanzie sulla riapertura della Dia a Malpensa
Commenti

Appello al ministro dell’Interno Angelino Alfano perché riapra l’ufficio della Dia a Malpensa. A lanciarlo è la senatrice bustocca Laura Bignami, esponente del Movimento 5 Stelle

di Rosella Formenti
Malpensa (Varese), 15 gennaio 2014 - Appello al ministro dell’Interno Angelino Alfano perché riapra l’ufficio della Dia a Malpensa. A lanciarlo è la senatrice bustocca Laura Bignami, esponente del Movimento 5 Stelle che torna sollecitare il Governo su una questione importante e delicata. Il presidio della Direzione investigativa antimafia presente a Malpensa è stato chiuso nel mese di maggio dello scorso anno e la decisione aveva suscitato perplessità e proteste da parte dei rappresentanti sindacali della Polizia e di esponenti politici. Il problema era approdato anche in Regione Lombardia con l’approvazione di una mozione con cui il Consiglio regionale chiedeva alla Giunta e al presidente Roberto Maroni di mobilitarsi per riavere la Dia a Malpensa.

La vicenda ha visto immediato l’impegno della senatrice bustese Bignami che ora torna a sollecitare il ministro Alfano affinchè «dia seguito agli impegni presi in Parlamento per la riapertura della Dia». Alcuni mesi fa, ricorda la senatrice del Movimento 5 Stelle «il Governo ha accolto un nostro ordine del giorno sull’argomento e a dicembre il Senato all’unanimità ha approvato un nostro emendamento per la riapertura della Dia per rendere più efficaci le operazioni antimafia in vista di Expo 2015».  Per Bignami ora il Ministro Alfano deve agire a favore della riapertura dell’ufficio Dia a Malpensa.

«Condividiamo – continua la senatrice – anche l’appello di sindacati di polizia perché per sconfiggere la criminalità organizzata occorrono uomini e più mezzi, tanto più necessari per presidiare un aeroporto come Malpensa che sarà principale punto d’accesso della manifestazione internazionale». L’altro giorno anche il sindacato di Polizia Silp Cgil ha fatto sentire di nuovo la sua voce sull’argomento. «Il ministro Alfano – spiega Daniele Tissone, segretario nazionale del Silp Cgil – ha sostenuto che saranno stanziati somme e risorse con uomini e mezzi in vista di Expo 2015. Al Ministro ricordiamo che in Parlamento è stato approvato un emendamento per la riapertura a costo zero della sezione Dia a Malpensa».

Fonte: http://www.ilgiorno.it/varese/cronaca/2014/01/15/1010145-malpensa-dia.shtml

 

Speciale 20 anni SILP CGIL
Convenzioni SILP
SILP Telegram
V Congresso Nazionale Silp CGIL
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca questo link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.