Concorso interno, per titoli ed esami, a 12 posti per l'accesso alla qualifica di primo dirigente del ruolo dei dirigenti della Polizia di Stato che espletano funzioni di Polizia indetto con DM del 17 gennaio 2014

Il Ministero dell'Interno ha  indetto un concorso interno, per titoli ed esami, a 12 posti per l'accesso alla qualifica di primo dirigente del ruolo dei dirigenti della Polizia di Stato che espletano funzioni di Polizia di cui 1 (uno) riservato al personale in possesso dell’attestato  di cui all’articolo 4 del decreto del Presidente della Repubblica 26 luglio 1976, n. 752 e successive modifiche ed integrazioni.
Può partecipare al concorso il personale appartenente al ruolo dei commissari in possesso di una delle lauree prescritte per l’accesso alla qualifica iniziale del ruolo in parola, ai  sensi dell’articolo 3, comma 2, del decreto legislativo 5 ottobre 2000,  n. 334, che rivesta la qualifica di vice questore aggiunto alla data del 31 dicembre 2013, ovvero che alla stessa data abbia maturato almeno cinque anni di effettivo servizio nella qualifica di commissario capo. Può, altresì, partecipare al concorso il personale inquadrato nella qualifica di commissario capo ai sensi dell’art. 22-ter del decreto legislativo 5 ottobre 2000, n. 334, che,
alla data del 31 dicembre 2013, abbia maturato sette anni di effettivo servizio nel ruolo dei commissari.
Le domande di partecipazione al  concorso, redatte su carta libera conformemente al modello allegato e dirette al Ministero dell'Interno - Dipartimento della Pubblica Sicurezza - Direzione Centrale per le Risorse Umane – Ufficio Attività Concorsuali, devono essere presentate agli Uffici o Reparti di appartenenza,  ovvero agli Uffici o Reparti presso i quali i candidati risultano aggregati o in missione, purché il periodo di aggregazione o di missione  copra per intero quello utile per la presentazione delle domande, entro il termine perentorio di giorni trenta, decorrente dal giorno successivo alla data di pubblicazione del presente decreto nel Bollettino Ufficiale del personale del Ministero dell'Interno.
Nel caso in cui il numero dei candidati sia pari  o superiore a dieci volte il numero dei posti messi a concorso, e sia comunque pari o superiore a cento, i candidati dovranno sostenere la prova preselettiva per l’ammissione alle successive prove scritte.

Le  date ed il luogo di svolgimento dell’eventuale prova preselettiva e delle prove scritte, nonché ogni altra comunicazione relativa al concorso, saranno pubblicati nel Bollettino ufficiale del personale del Ministero dell’Interno del 24 febbraio 2014. Tale pubblicazione avrà valore di notifica a tutti gli effetti.

La relativa modulistica é scaricabile  

V Congresso Nazionale Silp CGIL
Convenzioni SILP
SILP Telegram
#diecibuonimotivi
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca questo link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.