Dopo la presa di posizione della nostra organizzazione sindacale a seguito della circolare del 14 agosto 2021 che aveva ad oggetto il decreto legge nr. 105 del 23 Luglio 2021 - misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid 19 con la previsione della consumazione dei pasti all’interno delle mense di servizio con la certificazione Green Pass, si è tenuta, in data odierna, una riunione con il Capo della Polizia Lamberto Giannini, i Vice Capi Maria Luisa Pellizzari, Vittorio Rizzi e Maria Teresa Sempreviva nonché con il Capo Segreteria del Dipartimento Sergio Bracco e con il Direttore Centrale di Sanità Fabrizio Ciprani. Ad apertura dell’incontro il Capo della Polizia ha ricordato tutti i nostri colleghi che hanno perso la vita a causa dell’attuale pandemia. Lo stesso ha inoltre manifestato, sui delicati temi sanitari, l’intenzione di mantenere un confronto costante con le OO.SS. Il Prefetto Giannini, nel rispetto delle norme vigenti, ha concluso la sua introduzione asserendo che, allo stato, non vi saranno discriminazioni d’impiego nei servizi per tutto il personale della Polizia di Stato. Il Direttore Centrale di Sanità, nel prendere la parola, ha dichiarato che l’80% dei colleghi si è, ad oggi, già vaccinato. 11.292 sono stati i contagiati di cui 17 deceduti a causa del Covid. La Direzione Centrale di Sanità, al termine della riunione, ha altresì diffuso una nuova circolare con nuovi aggiornamenti sulla pandemia da Covid-19. Circolare in cui viene ribadita l’importanza della vaccinazione per evitare l’insorgere di conseguenze gravi a seguito del contagio. Dati che dimostrerebbero che, sebbene vi sia nei vaccinati la possibilità di essere contagiati, sono pressoché nulle le evidenze di conseguenze nefaste. Al tempo stesso la disposizione ribadisce la necessità di continuare a rispettare le consuete misure di profilassi rappresentate essenzialmente dall’uso delle mascherine, dal distanziamento nonché dall’igienizzazione delle mani come dalla segnalazione tempestiva di sintomatologia. Per quanto riguarda le indicazioni per l’uso dei dispositivi di protezione individuale in rapporto alle diverse attività di servizio, nella circolare viene pubblicata una specifica tabella simile alle prime circolari emanante durante la fase più critica del lockdown. La Federazione Silp Cgil - Uil Polizia ha espresso compiacimento per un incontro che, in parte, soddisfa l’esigenza evidenziata ad Agosto per un confronto permanente sui temi prodotti dalla pandemia. Per il sindacato occorre prevedere, pianificandole, ulteriori occasioni di incontro per lo scambio reciproco di proposte e di idee vista la non del tutto definitiva uscita dal tunnel dell’emergenza sanitaria. Coscienti del fatto che non esistono, allo stato, soluzioni certe per ogni problema occorre puntare su una maggiore informazione chiara e capillare sui benefici del vaccino oltre che sul mantenimento delle misure tese a prevenire i contagi, nella consapevolezza che il quadro normativo esistente potrebbe, a breve, subire importanti modificazioni. Nell’immediato il sindacato ha chiesto all’Amministrazione di impegnarsi a diramare, nel futuro, disposizioni chiare e univoche volte al buon funzionamento dell’apparato evitando di creare situazioni di disagio e incertezza tra il personale. Tra le varie questioni e’ stata da noi riproposta la situazione degli alloggiamenti durante le trasferte come le situazioni alloggiative dei quadri permanenti e degli Agenti in prova. Al termine dell’incontro il Capo della Polizia, apprezzando gli spunti che sono emersi durante il confronto, si è preso tempo per approfondire i temi assicurando che vi saranno, a breve, ulteriori occasioni di reciproco confronto.

La Segreteria Nazionale 

Speciale 20 anni SILP CGIL
Convenzioni SILP
SILP Telegram
V Congresso Nazionale Silp CGIL
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca questo link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.