Le principali agenzie stampa che hanno ripreso le dichiarazioni del Procuratore Nazionale antimafia e antiterrorismo Federico Cafiero De Raho al V Congresso Nazionale Silp Cgil di Rimini.

 

Terrorismo: De Raho, proselitismo su web e' un pericolo

(AGI) - Rimini, 9 gen. - "Nell'operazione sono rimasti coinvolti componenti di una organizzazione per lo piu' composta da tunisini di immigrazione clandestina. Uno di questi soggetti risponde, per altro, di apologia e istigazione a delinquere con riferimento al terrorismo; sul web aveva preparato attivita' per reclutare e diffondere messaggi jihadisti": cosi' il procuratore nazionale antimafia e antiterrorismo, Federico Cafiero De Raho ha commentato l'operazione dei carabinieri del Ros e della direzione distrettuale antimafia di Palermo che ha portato a diversi fermi. "Qualunque soggetto che operi con questa modalita' comportamentale - ha concluso De Raho a margine del congresso nazionale del Silp-Cgil in corso a Rimini - e' un pericolo perche' spinge altri ad aderire al progetto jihadista di Daesh".
(AGI) Bo1/Pgi 091611 GEN 19 NNNN

 

Mafia: De Raho, solo un cieco pensa che non esista al Nord

(AGI) - Rimini, 9 gen. - "Solo un cieco e un sordo puo' pensare che la mafia al nord non esista. E' una non verita' credere che non esista la mafia nelle regioni del nord e del centro": lo ha detto il procuratore nazionale antimafia, Federico Cafiero De Raho, tra gli ospiti al quinto congresso nazionale del Silp-Cgil in corso a Rimini. "Oramai 'ndrangheta, mafia, camorra e le altre organizzazioni sono dappertutto. Quindi - ha spiegato De Raho a margine dell'iniziativa - bisogna cercarle per trovarle. Laddove non si trovano e' perche' non le si e' cercate sufficientemente".
(AGI) Bo1/Pgi 091613 GEN 19 NNNN

 

Dl sicurezza: De Raho, non entro in valutazioni politiche

(AGI) - Rimini, 9 gen. - "Queste sono valutazioni politiche che non attengono direttamente al contrasto di mafia e terrorismo": cosi' il procuratore nazionale antimafia e antiterrorismo, Federico Cafiero De Raho, ha risposto a chi gli chiedeva un commento sulle posizioni critiche di alcuni sindaci e amministratori locali in merito al decreto sicurezza. De Raho ha conversato con i cronisti a margine del quinto congresso nazionale Silp Cgil in corso a Rimini.
(AGI) Bo1/Mld 091613 GEN 19 NNNN

 

Terrorismo: De Raho, pericolo da proselitismo sul web

(ANSA) - RIMINI, 9 GEN. - "Nell'operazione di oggi sono rimasti coinvolti componenti di una organizzazione per lo più composta da tunisini di immigrazione clandestina. Uno di questi soggetti risponde, per altro, di apologia e istigazione a delinquere con riferimento al terrorismo, sul web aveva preparato attività per reclutare e diffondere messaggi jihadisti. Qualunque soggetto che operi con questa modalità comportamentale è un pericolo perché spinge altri ad aderire al progetto jihadista di Daesh". Così, il procuratore nazionale antimafia e antiterrorismo, Federico Cafiero De Raho, ha commentato - a margine del congresso nazionale del Silp-Cgil, l'operazione antiterrorismo condotta dai Carabinieri del Ros e che ha portato, tra Sicilia e Lombardia a diversi fermi.
(ANSA)

 

Sicurezza: De Raho, non faccio valutazioni politiche

(ANSA) - RIMINI, 9 GEN. - "Queste sono valutazioni politiche che non attengono direttamente al contrasto di mafia e terrorismo". Così, a margine del congresso nazionale del Silp Cgil, il procuratore nazionale antimafia e antiterrorismo, Federico Cafiero De Raho ha replicato a chi gli chiedeva se la chiusura degli Sprar nell'ambito del decreto sicurezza, come denunciato da alcuni sindaci, non possa portare a un bacino di stranieri possibile preda delle organizzazioni criminali alla ricerca di 'manovalanza'.
(ANSA). ß

 

Mafia: De Raho, primaria lotta a intermediari economici

(ANSA) - RIMINI, 9 GEN. - "La presenza di società, di intermediari economici e finanziari che operano per conto delle mafia rappresentano l'obiettivo oggi prioritario al quale dobbiamo mirare". Lo ha detto, a margine del congresso nazionale del Silp-Cgil, il procuratore nazionale antimafia e antiterrorismo, Federico Cafiero De Raho. Obiettivo prioritario, ha proseguito, "soprattutto perché arricchimenti di quel tipo, da un lato inquinano la nostra economia, intaccando anche parte della politica e nello stesso momento agevolano il nuovo reclutamento e quindi il rafforzamento sotto il profilo militare". Nell'anno appena iniziato, ha aggiunto De Raho, "proseguiremo nel contrasto alle strutture militari di mafia, 'ndrangheta, camorra e delle altre organizzazioni pugliesi. Una maggiore incisività - ha concluso De Raho - in relazione alla società foggiana sulla quale ci sono state recentemente anche misure così come nei confronti della 'ndrangheta un ulteriore sviluppo sul terreno del contrasto al traffico internazionale di stupefacenti".
(ANSA). 

 

Mafia: De Raho, solo cieco e sordo pensa non esista al Nord

(ANSA) - RIMINI, 9 GEN. - Quello di una mafia esistente solo al Sud è un pregiudizio che "penso sia oramai superato da anni. Ritenere che al nord non esista: solo un cieco e un sordo può pensare ad una verità di questo tipo. E' non verità credere che non esista la mafia nelle regioni del nord e del centro". Lo ha detto, a margine del congresso nazionale del Silp-Cgil, il procuratore nazionale antimafia e antiterrorismo, Federico Cafiero De Raho. "Oramai - ha aggiunto - 'ndrangheta, mafia, camorra e le altre organizzazioni sono dappertutto. Quindi bisogna cercarle per trovarle. Laddove non si trovano - ha concluso De Raho - è perché non le si è cercate sufficientemente".
(ANSA). 

 

Mafia: De Raho, e' dilagante; insufficiente numero uomini

(AGI) - Rimini, 9 gen. - In Italia "esiste una mafia dilagante che ha occupato non solo le regioni del sud ma si e' diffusa nell'intero territorio nazionale. Questo e' un fatto gravissimo. Riteniamo che la polizia di Stato come i carabinieri e la guardia di finanza devono fare, come fanno appieno, il loro compito. Ma si nota che non vi e' sul territorio una sufficienza di uomini. Questa e' una carenza da tutti sentita": lo ha detto il procuratore nazionale antimafia e antiterrorismo, Federico Cafiero De Raho, intervenuto nel pomeriggio al congresso nazionale del Silp Cgil in corso a Rimini. "Non c'e' uno Stato che sia presente cosi' come dovrebbe soprattutto nella prevenzione e nel controllo del territorio. Su questo - ha concluso De Raho - condivido l'urlo di aiuto di questo sindacato sull'esigenza di rafforzare le fila e di tornare al riempimento degli organici"
(AGI) Bo1/Pgi 091726 GEN 19 NNNN. 

 

Sicurezza: Cafiero de Raho a poliziotti, vostro impegno eroico

(AGI) - Rimini, 9 gen. - "Il vostro impegno e' eroico, il vostro lavoro e' fondamentale e straordinario. E' quello che consente all'Italia di essere al primo posto nel mondo" nel contrasto alla criminalita' organizzata: questo il messaggio rivolto dal procuratore nazionale antimafia e antiterrorismo, Federico Cafiero de Raho, agli agenti di poliziapresenti durante il congresso nazionale Silp Cgil in corso a Rimini. Se in Italia sul fronte del terrorismo "fino ad oggi non e' avvenuto nulla e' perche' anche grazie al vostro apporto si e' riusciti a sventare - ha detto - qualche azione che pur era stata concordata come rilevato in precedenti indagini". "Parliamo anche di etica non solo di soldi. Siete il riferimento fondamentale del nostro Stato. Siete - ha concluso il procuratore nazionale antimafia parlando alla platea di poliziotti - il soggetto al quale guarda il cittadino. Abbiate sempre quella morale ed etica che vi consente di essere strettamente legati ai vostri doveri".
(AGI) Bo1/Pot 091744 GEN 19 NNNN. 

 

Mafia: De Raho non sufficiente numero uomini per contrasto
Procuratore nazionale Antimafia e Antiterrorismo a congresso Silp Cgil, condivido allarme su organici

(AGI) - Rimini, 9 gen. - "Non vi è sul territorio una sufficienza di uomini per il contrasto alle mafie. Non c'è uno Stato che sia presente come dovrebbe essere. Condivido quindi l'appello del Silp Cgil sugli organici". Lo ha detto il procuratore nazionale antimafia e antiterrorismo, Federico Cafiero de Raho, intervenendo al Congresso nazionale del Silp Cgil a Rimini.
(Sin/AdnKronos) ISSN 2465 - 1222 09-GEN-19 18:26 NNNN. 

V Congresso Nazionale Silp CGIL
Convenzioni SILP
SILP Telegram
#diecibuonimotivi
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca questo link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.